domenica 19 febbraio | 22:22
pubblicato il 15/set/2011 08:55

Palermo, 18 anni fa don Puglisi ucciso da mafia.Città lo ricorda

Prete fu eliminato per la sua opera di educazione alla legalità

Palermo, 18 anni fa don Puglisi ucciso da mafia.Città lo ricorda

Palermo, 15 set. (askanews) - Diciotto anni fa a Palermo, nel popolare quartiere Brancaccio, la mafia uccideva don Pino Puglisi, parroco-coraggio impegnato nel processo di educazione e sensibilizzazione dei ragazzi del disagiato borgo, ai temi della legalità e del rispetto. Diverse le iniziative organizzate in città per ricordare il sacrificio di don Puglisi. Questa mattina, all'interno del carcere Pagliarelli, sarà proiettato "Alla luce del sole", film del regista Roberto Faenza, con Luca Zingaretti, che narra gli ultimi mesi di vita del sacerdote e il suo impegno contro la criminalità organizzata. Oggi pomeriggio alle 18, in cattedrale, il cardinale Salvatore De Giorgi, che nel 1999 aprì ufficialmente la causa di beatificazione proclamando don Puglisi Servo di Dio, presiederà invece una solenne celebrazione eucaristica. Stasera, alle 21, sarà l'Orchestra sinfonica siciliana a rendere omaggio al prete, eseguendo un brano teatrale di Salvo Piparo. Ucciso nel giorno del suo 56 compleanno, don Pino Puglisi fu eliminato da Salvatore Grigoli e Gaspare Spatuzza, all'epoca uomini della cosca dei Graviano, a pochi passi dalla chiesa di San Gaetano, la parrocchia dove era arrivato tre anni prima, e intorno alla quale era riuscito ad aggregare i ragazzi del quartiere, sottraendoli all'influsso negativo di Cosa nostra. Dal 2001, terminata la prima fase del processo di beatificazione, la pratica è all'esame della Congregazione per le cause dei santi in Vaticano. Per l'omicidio di don Puglisi, sono stati condannati all'ergastolo i fratelli Filippo e Giuseppe Graviano, Gaspare Spatuzza, Nino Mangano, Cosimo Lo Nigro e Luigi Giacalone. Salvatore Grigoli, condannato a 16 anni, fu l'esecutore materiale del delitto. E' stato lui a raccontare che il prete, prima di essere colpito, gli disse la frase divenuta celebre: "Me l'aspettavo".

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Terremoti
A Norcia consegnate le chiavi delle prime casette post-sisma
Altre sezioni
Salute e Benessere
Ordini Medici: pubblicità sanitaria selvaggia è allarme sociale
Motori
BMW presenta la nuova Serie 5 berlina
Enogastronomia
"Benvenuto Brunello" Guida Rossa Michelin firma piastrella 2016
Turismo
Turismo, Alpitour amplia la rete su Andalusia e Costa del Sol
Energia e Ambiente
Premio ai Vigili del fuoco per i voli su Amatrice e Rigopiano
Moda
Moda New York, la donna bon ton secondo Carolina Herrera
Scienza e Innovazione
SpaceX, rinviato lancio del Falcon-9 dalla piattaforma Nasa 39-A
TechnoFun
Amazon, a tempo di record i lavori per nuovo centro vicino Roma
Sistema Trasporti
Ibar, Usa e Cina ancora al top per i voli dall'Italia