sabato 25 febbraio | 12:49
pubblicato il 18/mag/2011 11:03

Padova, Gdf sgomina banda che clonava carte di credito

Tre gli arresti, scoperti commercianti compiacenti

Padova, Gdf sgomina banda che clonava carte di credito

La Guardia di Finanza di Padova ha arrestato tre persone per associazione a delinquere per l'utilizzo di carte di credito contraffatte. Un quarto è latitante e potrebbe trovarsi in Romania. L'operazione, denominata 'strisciata selvaggia', ha permesso di scoprire anche la complicità di commercianti compiacenti, che mettevano a disposizione i loro Pos in cambio di una percentuale. La frode era congegnata in modo che sulle bande magnetiche di tessere fedeltà di ipermercati e catene di grande distribuzione venissero trasferite - grazie a un apparecchio digitale detto "skimmer" - le credenziali delle carte di credito.

Gli articoli più letti
Campidoglio
Roma, medici: Raggi in netto miglioramento, si valuta uscita
Salute
A Giulio Maira il premio Raffaele Marinosci per la Medicina
Cucchi
Cucchi: sospesi da servizio tre carabinieri accusati di omicidio
Papa
Papa: rischiamo una grande guerra mondiale per l'acqua
Altre sezioni
Salute e Benessere
Fibrosi polmonare idiopatica, al Gemelli seminario internazionale
Motori
L'agricoltura del futuro: Case IH presenta il trattore autonomo
Enogastronomia
Ricerca Gfk: l'identikit dei nuovi consumatori al supermercato
Turismo
Boom degli affitti brevi in ambito turistico e non solo (+30%)
Energia e Ambiente
Progetto Life-Nereide: asfalto silenzioso da materiale riciclato
Moda
Nuova linea ready-to-wear de La Perla: sensuali giacche corsetto
Scienza e Innovazione
Esa, Vega: nel 2018 opportunità di volo per minisatelliti multipli
TechnoFun
Google crea strumento intelligenza artificiale anti-trolls
Sistema Trasporti
Da UNRAE protocollo costruttori-scuole per formare autisti hi-tech