martedì 24 gennaio | 18:37
pubblicato il 29/mag/2012 10:23

Padova, discopub si fingevano circoli culturali per evadere tasse

Scoperti in un anno 27 esercizi non in regola

Padova, discopub si fingevano circoli culturali per evadere tasse

Padova, (askanews) - Normali locali notturni si spacciavano per centri culturali o con finalità sociali per evadere le tasse. Un raggiro sempre più in voga secondo quanto scoperto dalla Guardia di Finanza di Padova che nell'ultimo anno ha trovato almeno 27 circoli non in regola su 50 esercizi controllati.I proprietari registrandosi come circolo privato con soci tesserati potevano usufruire di una serie di agevolazioni fiscali particolarmente vantaggiose, fra cui la possibilità di non emettere scontrini.L'ultimo controllo in ordine di tempo ha riguardato un noto locale in provincia di Padova. Nel giorno dell'inaugurazione era stato organizzato un vero e proprio "tesseramento di massa" per tutti i clienti. Gli agenti delle Fiamme gialle sono intervenuti contestando oltre 200 violazioni.In totale sono stati recuperati oltre 600.000 euro di incassi sottratti a tassazione e sono state accertate violazioni all'IVA per 150.000 euro.

Gli articoli più letti
'Ndrangheta
'Ndrangheta, operazione "Stammer": 54 persone fermate
Maltempo
Individuato elicottero 118 precipitato nell'aquilano, 6 a bordo
Rigopiano
Hotel Rigopiano, bilancio sale a 7 vittime: ancora 22 i dispersi
Giustizia
Giustizia, da incontro Anm-Ministro Orlando nessun effetto
Altre sezioni
Salute e Benessere
Al via Peter Baby Bio, progetto toscano per omogeneizzati Km zero
Motori
John Lennon, all'asta la sua Mercedes-Benz 230SL Roadster
Enogastronomia
Del Pesce sarà main sponsor di Aquafarm 2017
Turismo
Alla scoperta di Piacenza con Sorgentedelvino Live
Energia e Ambiente
Pericolo estinzione per il 60% di tutte le specie di primati
Moda
Moda Parigi, l'eleganza rilassata dell'uomo Louis Vuitton
Scienza e Innovazione
Spazio, Pasquali: Leonardo pronta a cogliere opportunità sviluppo
TechnoFun
Cyber attacchi, dal 2001 in Italia hackerati 12mila siti web
Sistema Trasporti
Confermato avvio lavori di interconnessione tra Brebemi e A4