lunedì 20 febbraio | 19:14
pubblicato il 18/giu/2011 14:36

P4, Vietti: non commento inchiesta, Csm farà suo dovere

Vicepresidente su attacchi a toghe: rispettare istituzioni

P4, Vietti: non commento inchiesta, Csm farà suo dovere

Sulla vicenda della P4 il Consiglio Superiore della Magistratura farà il suo dovere istituzionale: se e quando sarà investito della questione adotterà i provvedimenti di sua competenza. Così Michele Vietti, vicepresidente del Csm, parla dell'inchiesta in corso che coinvolge anche il magistrato Alfonso Papa, oggi deputato del Pdl. Vietti, a Palermo per il congresso della corrente Unicost, preferisce non entrare nel merito.Il vicepresidente del Csm per l'occasione ha anche parlato degli attacchi che negli ultimi tempi bersagliano i magistrati: le istituzioni, dice, vanno rispettate.Vietti sostiene che occorre un cambiamento nella magistratura. I palazzi di giustizia, dice, devono rendersi conto che non sono più templi in cui si celebrano "riti per iniziati" ma sono in mezzo al crocevia dello sviluppo economico e sociale del Paese.

Gli articoli più letti
Taxi
Sciopero Taxi, base prepara blitz a Roma. Delrio: regolamentare
Roma
Roma, grave il bimbo di 3 mesi rapito dal padre a Monterotondo
Salute
Infarto, 1 struttura sanitaria su 2 non ripetta volumi ministero
Altre sezioni
Salute e Benessere
Ordini Medici: pubblicità sanitaria selvaggia è allarme sociale
Motori
BMW presenta la nuova Serie 5 berlina
Enogastronomia
Verona Fiere, Evoo Days, al via il primo forum per filiera olio
Turismo
Turismo, Alpitour amplia la rete su Andalusia e Costa del Sol
Energia e Ambiente
Premio ai Vigili del fuoco per i voli su Amatrice e Rigopiano
Moda
Moda New York, la donna bon ton secondo Carolina Herrera
Scienza e Innovazione
Onde gravitazionali, inaugurato a Cascina l'Advanced Virgo
TechnoFun
Eutelsat a quota 1000 canali HD trasmessi su propria flotta
Sistema Trasporti
Ibar, Usa e Cina ancora al top per i voli dall'Italia