lunedì 05 dicembre | 13:31
pubblicato il 27/lug/2011 20:21

P4/ La decisione del gip: Papa resta in carcere

I legali: dispiaciuti, non demoralizzati. Ricorreremo al Riesame

P4/ La decisione del gip: Papa resta in carcere

Napoli, 27 lug. (askanews) - Il gip del Tribunale di Napoli, Luigi Giordano, ha respinto l'istanza di scarcerazione, e in alternativa di arresti domiciliari, presentata nei giorni scorsi dai difensori di Alfonso Papa, il parlamentare Pdl coinvolto nell'inchiesta sulla P4 condotta dalla Procura napoletana. Allineandosi al parere espresso dai magistrati che conducono le indagini (l'aggiunto Francesco Greco e i pm Francesco Curcio e Henry John Woodcock), il giudice per le indagini preliminari ha ritenuto sussistenti i presupposti per la misura cautelare in carcere nei confronti dell'ex magistrato. Papa, dunque, resterà in cella. Dalla scorsa settimana, il politico indagato per favoreggiamento e rivelazione di segreto è recluso nel carcere di Poggioreale. "Siamo dispiaciuti ma non demoralizzati. Aspettiamo di leggere le motivazioni del provvedimento" ha dichiarato l'avvocato Giuseppe D'Alise che difende Papa assieme al collega Carlo Di Casola. I legali, intanto, hanno già presentato ricorso al Tribunale della Libertà, la data dell'udienza potrebbe essere fissata entro la prossima settimana. C'è invece ancora attesa per la decisione del Riesame sull'appello discusso dai pm inquirenti per sostenere l'ipotesi dell'esistenza di un'associazione per delinquere.

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Altre sezioni
Salute e Benessere
Sifo: in Italia 4 milioni di depressi. Ma solo 1 su 3 si cura
Enogastronomia
Nasce il Movimento Turismo dell'Olio
Turismo
Turismo, Franceschini: il 2017 sarà l'Anno dei Borghi
Lifestyle
Yocci, il Re della Torta di Carote e... il modo di essere
Moda
Gli angeli sexy di Victoria's Secret sfilano a Parigi
Sostenibilità
Smart City, modello Milano grazie a ruolo utilities
Efficienza energetica
Pesticidi: una minaccia per le api, colpito anche l'olfatto
Scienza e Innovazione
Ministeriale Esa, Battiston (Asi): l'Italia è molto soddisfatta
Motori
Audi A3 compie 20 anni, 3 generazioni e 4 milioni di esemplari