lunedì 05 dicembre | 14:03
pubblicato il 02/apr/2012 17:05

Orlandi/ Pm verso rinuncia apertura tomba di De Pedis

Gli inquirenti hanno verificato che non porterebbe novità

Orlandi/ Pm verso rinuncia apertura tomba di De Pedis

Roma, 2 apr. (askanews) - Gli inquirenti della Procura di Roma non sarebbero intenzionati a chiedere l'apertura della tomba di Enrico De Pedis che è nella cripta della Basilica di Sant'Apollinare. Secondo quanto si è appreso a piazzale Clodio i magistrati che conducono l'inchiesta sulla scomparsa di Emanuela Orlandi ritengono che nessun elemento nuovo potrebbe venire da una eventuale analisi della salma o del contenuto del feretro. Ad indicare, nel settembre 2005, il legame tra la ragazza scomparsa il 22 giugno dell'83 ed il luogo in cui era la tomba del defunto ex esponente della Banda della Magliana, ucciso in un agguato il 2 febbraio del 1990, è stata una telefonata alla redazione della trasmissione televisiva 'Chi l'ha visto?'. Chi indaga, comunque, se da una parte non è riuscito a identificare in modo chiaro il soggetto che fece quella chiamata, dall'altra ritiene che lo scenario di fondo possa aver comunque fornito una traccia. In ogni caso la possibile apertura del feretro non aggiungerebbe nulla a quanto già chiarito ad oggi. A completare il quadro della questione, rilanciata negli ultimi giorni dalle dichiarazioni dell'onorevole Walter Veltroni e dai chiarimenti forniti dal ministro dell'interno Annamaria Cancellieri, c'è il dato che il procuratore aggiunto Giancarlo Capaldo, circa due anni fa, fece un sopralluogo nella cripta. Una visita che fu organizzata informalmente dopo l'audizione, quale persona informata sui fatti, di Pedro Huidobro attuale rettore della basilica. Gli inquirenti hanno esaminato la cripta, la cantina, ed è emerso come al suo interno sia sepolto, in una piccola stanza con porta autonoma le cui chiavi sono in possesso solo del rettore e di Carla Di Giovanni, vedova De Pedis. Una tomba realizzata in copia di quelle papali proprio da uno dei marmisti che si occupa di realizzarle per la Santa Sede. (segue)

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Altre sezioni
Salute e Benessere
Sifo: in Italia 4 milioni di depressi. Ma solo 1 su 3 si cura
Enogastronomia
Festa a Roma con Heinz Beck per i 30 anni del Gambero Rosso
Turismo
Turismo, Franceschini: il 2017 sarà l'Anno dei Borghi
Lifestyle
Yocci, il Re della Torta di Carote e... il modo di essere
Moda
Gli angeli sexy di Victoria's Secret sfilano a Parigi
Sostenibilità
Smart City, modello Milano grazie a ruolo utilities
Efficienza energetica
Pesticidi: una minaccia per le api, colpito anche l'olfatto
Scienza e Innovazione
Ministeriale Esa, Battiston (Asi): l'Italia è molto soddisfatta
Motori
Audi A3 compie 20 anni, 3 generazioni e 4 milioni di esemplari