venerdì 20 gennaio | 01:08
pubblicato il 10/giu/2014 12:00

Ordigno contro sede Pd, inquirenti seguono la pista anarchica

Decisive per indagini saranno le telecamere di sicurezza

Ordigno contro sede Pd, inquirenti seguono la pista anarchica

Firenze, 10 giu. (askanews) - Gli investigatori seguono la pista anarchica, tra le altre, per risalire agli autori dell'ordigno rudimentale fatto esplodere nel cortile della sede del Pd a Firenze, in via Forlanini. Sconosciuti, questa notte, hanno scavalcato le basse protezioni del cortile antistante la sede e, incuranti delle varie telecamere di sicurezza, hanno fatto esplodere un ordigno costituito da una bombola del gas e alcuni petardi. Lievi danni ad una parete esterna della sede, ricoperta di fumo per circa tre metri di altezza. Ma a creare preoccupazione è la valenza simbolica del gesto. Sul posto sono intervenuti Digos e vigili del fuoco. Decisive per le indagini saranno proprio le immagini dalle telecamere di sorveglianza. Una punta direttamente sul punto in cui era collocato l'ordigno.

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Maltempo
Valanga hotel Rigopiano, recuperata una vittima
Maltempo
Valanga su hotel, circa 30 dispersi: "Diversi i morti"
Maltempo
Valanga su hotel, vigili fuoco: distrutto, parti non esistono più
Maltempo
Prot. Civile: due le vittime accertate all'Hotel Rigopiano
Altre sezioni
Salute e Benessere
Asma e Bpco, 15% italiani soffre malattie respiratorie persistenti
Motori
Moto, Ducati e Diesel insieme per una Diavel post-apocalittica
Enogastronomia
Consorzio Valpolicella: in Usa il 10% della produzione di Amarone
Turismo
Da Bookingfax una App per riportare turisti in Agenzia di viaggio
Energia e Ambiente
Ambientalisti italiani in piazza per Trump
Moda
Moda, dopo Milano Brandamour apre uno show room anche a New York
Scienza e Innovazione
Alibaba diventa partner delle Olimpiadi fino al 2028
TechnoFun
Italiaonline si conferma prima internet company italiana
Sistema Trasporti
TomTom City, la piattaforma monitora il traffico in tempo reale