martedì 21 febbraio | 22:15
pubblicato il 11/feb/2011 14:01

Operazione contro l'immigrazione clandestina in Sicilia

Arresti e denunce in diverse province dell'isola

Operazione contro l'immigrazione clandestina in Sicilia

Operazione della polizia contro l'immigrazione clandestina in Sicilia. Grazie all'operazione "Ingresso facile 2" è stata smantellata un'organizzazione che forniva falsi documenti a immigrati. Coinvolti anche cittadini italiani accusati di favoreggiamento dell'immigrazione clandestina. Gli agenti della Digos della Questura di Enna e di Catania hanno eseguito un'ordinanza di custodia cautelare nei confronti di Alfonso Balsamo, di 55 anni. Sono indagate altre cinque persone, tra cui alcuni insegnanti e un consigliere comunale di Vittoria. Sono state eseguite anche numerose perquisizioni domiciliari a Piazza Armerina, Barrafranca, Catania e Vittoria. Il gruppo era in grado di agevolare l'ingresso e la permanenza di numerosi extracomunitari clandestini tentandone la regolarizzazione tramite i nulla osta al lavoro stagionale. Molti stranieri venivano introdotti come collaboratori familiari e la richiesta veniva presentata a nome di persone ignare dei fatti.

Gli articoli più letti
Omicidio Scazzi
Omicidio Scazzi, ergastolo per Sabrina Misseri e Cosima Serrano
Mafia
Chieti, operazione antimafia dei Carabinieri: 19 arresti
Roma
Fiumicino "si offre" per stadio Roma: 'Qui tutto ciò che serve'
'Ndrangheta
'Ndrangheta, operazione Ros contro cosca Piromalli: 12 arresti
Altre sezioni
Salute e Benessere
Percorso rapido per emergenze al Fatebenefratelli Roma
Motori
Man lancia due iniziative per salute e sicurezza degli autisti
Enogastronomia
Peroni Senza Glutine sul podio del World Gluten Free Beer Award
Turismo
Lourdes, destinazione turistica a 360 gradi
Energia e Ambiente
Energia, nanosfere di silicio per finestre fotovoltaiche economiche
Moda
Il business della Moda porta a Milano 1,7 miliardi al mese
Scienza e Innovazione
Elicotteri italiani AW-139 in Pakistan, nuovo ordine per Leonardo
TechnoFun
Eutelsat a quota 1000 canali HD trasmessi su propria flotta
Sistema Trasporti
Il mondo in coda: strade sempre più trafficate, anche in Italia