lunedì 05 dicembre | 02:00
pubblicato il 18/giu/2014 10:44

Operazione antimafia a Palermo, blitz con 17 arresti allo Zen

Gruppo gestiva lo spaccio di droga e le estorsioni nel quartiere

Operazione antimafia a Palermo, blitz con 17 arresti allo Zen

Palermo, (askanews) - Gestivano lo spaccio di droga e le estorsioni nel quartiere Zen di Palermo le diciassette persone sono state arrestate dalla Dia, con l'accusa, a vario titolo, di associazione mafiosa, traffico di stupefacenti ed estorsioni.L'ordinanza di custodia cautelare ha colpito tra gli altri anche il pluripregiudicato Guido Spina, di 49 anni, referente della famiglia mafiosa dello Zen, e ritenuto responsabile di aver diretto nel quartiere il traffico di sostanze stupefacenti e le estorsioni, sia nei confronti di esercizi commerciali che nei confronti degli abitanti del popolare quartiere. Spina, inoltre, avrebbe gestito la cassa della cosca, provvedendo anche al mantenimento in carcere degli affiliati detenuti.

Gli articoli più letti
Altre sezioni
Salute e Benessere
Sifo: in Italia 4 milioni di depressi. Ma solo 1 su 3 si cura
Enogastronomia
Nasce il Movimento Turismo dell'Olio
Turismo
Turismo, Franceschini: il 2017 sarà l'Anno dei Borghi
Lifestyle
Yocci, il Re della Torta di Carote e... il modo di essere
Moda
Gli angeli sexy di Victoria's Secret sfilano a Parigi
Sostenibilità
Smart City, modello Milano grazie a ruolo utilities
Efficienza energetica
Pesticidi: una minaccia per le api, colpito anche l'olfatto
Scienza e Innovazione
Ministeriale Esa, Battiston (Asi): l'Italia è molto soddisfatta
Motori
Audi A3 compie 20 anni, 3 generazioni e 4 milioni di esemplari