martedì 17 gennaio | 11:51
pubblicato il 18/giu/2014 10:44

Operazione antimafia a Palermo, blitz con 17 arresti allo Zen

Gruppo gestiva lo spaccio di droga e le estorsioni nel quartiere

Operazione antimafia a Palermo, blitz con 17 arresti allo Zen

Palermo, (askanews) - Gestivano lo spaccio di droga e le estorsioni nel quartiere Zen di Palermo le diciassette persone sono state arrestate dalla Dia, con l'accusa, a vario titolo, di associazione mafiosa, traffico di stupefacenti ed estorsioni.L'ordinanza di custodia cautelare ha colpito tra gli altri anche il pluripregiudicato Guido Spina, di 49 anni, referente della famiglia mafiosa dello Zen, e ritenuto responsabile di aver diretto nel quartiere il traffico di sostanze stupefacenti e le estorsioni, sia nei confronti di esercizi commerciali che nei confronti degli abitanti del popolare quartiere. Spina, inoltre, avrebbe gestito la cassa della cosca, provvedendo anche al mantenimento in carcere degli affiliati detenuti.

Gli articoli più letti
Bancarotta
Bancarotta, a Reggio Calabria 7 ordinanze cautelari
Cybercrime
Cybercrime, Giulio e Francesca Occhionero restano in carcere
Criminalità
Assalti ai bancomat in Veneto e Lombardia: 15 arresti
Altre sezioni
Salute e Benessere
Salute: nuovi Lea in arrivo. In vigore dopo pubblicazione su G.U.
Motori
L'Italia difende Fca dalle accuse tedesche: le sue auto sono in regola
Enogastronomia
Consorzio Valpolicella, conto alla rovescia Anteprima Amarone
Turismo
A Singapore la gara di Danza del leone, caccia i cattivi spiriti
Energia e Ambiente
L'Enel porta energia "verde" all'ambasciata italiana di Abu Dhabi
Moda
Milano Moda Uomo, trionfo di righe e quadri da Missoni
Scienza e Innovazione
Ricerca, tartaruga gigante ultimo pasto di squalo del Mesozoico
TechnoFun
Rischi del web, ecco le 8 truffe che colpiscono gli italiani
Sistema Trasporti
Tempesta di neve in Tunisia: migliaia di auto intrappolate