venerdì 20 gennaio | 05:26
pubblicato il 14/dic/2011 13:39

Operazione antimafia a Palermo: 28 arresti. In manette la talpa

Le mani di Cosa nostra sulla fiction "Squadra antimafia"

Operazione antimafia a Palermo: 28 arresti. In manette la talpa

Palermo (askanews) - Decapitati i nuovi vertici dei mandamenti di Porta Nuova e Bagheria. Ventotto persone sono state arrestate nell'ambito dell'operazione antimafia "Pedro" dei carabinieri del comando provinciale di Palermo. Tra gli arrestati c'è anche una "talpa" che passava informazioni riservate all'organizzazione come ha confermato il comandante Piccinelli.E' stata accertata la capillare imposizione della pratica del pizzo, nonchè l'ingerenza di Cosa nostra nelle attività imprenditoriali dei principali lavori sul territorio ha confermato il procuratore capo di Palermo Francesco Messineo: "Le estorsioni come sappiamo sono l'affare principale di Cosa nostra a Palermo, elemento fondante di un'attività che serve per sopravvivere".Oltre che sul pizzo e il traffico di droga, i "tentacoli" di Cosa nostra si erano estesi persino sulla produzione della fiction "Squadra Antimafia Palermo Oggi".A mettere gli occhi, e le mani, sulla produzione televisiva, era stato Calogero Lo Presti, il quale si serviva del nipote, Tanino Lo Presti, per gestire direttamente la questione. Nella produzione, tra l'altro, lavorava anche un uomo vicino alla cosca.

Gli articoli più letti
Maltempo
Valanga hotel Rigopiano, recuperata una vittima
Maltempo
Valanga su hotel, circa 30 dispersi: "Diversi i morti"
Maltempo
Valanga su hotel, vigili fuoco: distrutto, parti non esistono più
Maltempo
Prot. Civile: due le vittime accertate all'Hotel Rigopiano
Altre sezioni
Salute e Benessere
Asma e Bpco, 15% italiani soffre malattie respiratorie persistenti
Motori
Moto, Ducati e Diesel insieme per una Diavel post-apocalittica
Enogastronomia
Consorzio Valpolicella: in Usa il 10% della produzione di Amarone
Turismo
Da Bookingfax una App per riportare turisti in Agenzia di viaggio
Energia e Ambiente
Ambientalisti italiani in piazza per Trump
Moda
Moda, dopo Milano Brandamour apre uno show room anche a New York
Scienza e Innovazione
Alibaba diventa partner delle Olimpiadi fino al 2028
TechnoFun
Italiaonline si conferma prima internet company italiana
Sistema Trasporti
TomTom City, la piattaforma monitora il traffico in tempo reale