domenica 04 dicembre | 09:39
pubblicato il 26/set/2012 12:59

Operazione antidroga a Palermo, in manette 20 pusher

La banda usava "sentinelle" che li avvisava se c'era la Polizia

Operazione antidroga a Palermo, in manette 20 pusher

Palermo (askanews) - Maxi operazione antidroga della polizia di Palermo che ha arrestato 20 persone accusate di spaccio di hashish, marijuana, cocaina ed eroina nel popolare quartiere di Falsomiele. Nove degli arrestati sono stati condotti in carcere, arresti domiciliari per gli altri 11. Al vaglio della Procura, inoltre, la posizione di 3 minorenni.L'indagine è iniziata nel 2009 in seguito all'arresto di alcuni pusher. Con l'aiuto di telecamere nascoste e intercettazioni telefoniche e ambientali, gli investigatori hanno accertato che, come si vede nelle immagini, il rione Falsomiele era diventato un vero e proprio mercato all'apertio di sostanze stupefacenti inviduando i responsabili che utilizzavano come punti di smercio anche una scuola elementare e una chiesa del quartiere.La loro attività, inoltre, era sorvegliata da "sentinelle" messe di vedetta che erano pronte a riferire ai membri della banda l'eventuale presenza in zona di forze dell'ordine.

Gli articoli più letti
Altre sezioni
Salute e Benessere
Sifo: in Italia 4 milioni di depressi. Ma solo 1 su 3 si cura
Enogastronomia
Nasce il Movimento Turismo dell'Olio
Turismo
Turismo, Franceschini: il 2017 sarà l'Anno dei Borghi
Lifestyle
Yocci, il Re della Torta di Carote e... il modo di essere
Moda
Gli angeli sexy di Victoria's Secret sfilano a Parigi
Sostenibilità
Smart City, modello Milano grazie a ruolo utilities
Efficienza energetica
Pesticidi: una minaccia per le api, colpito anche l'olfatto
Scienza e Innovazione
Ministeriale Esa, Battiston (Asi): l'Italia è molto soddisfatta
Motori
Audi A3 compie 20 anni, 3 generazioni e 4 milioni di esemplari