lunedì 23 gennaio | 20:24
pubblicato il 24/nov/2011 09:57

Omicidio via Poma/ Al via processo d'appello per Busco

In primo grado imputato condannato a 24 anni

Omicidio via Poma/ Al via processo d'appello per Busco

Roma, 24 nov. (askanews) - Al via il processo d'appello per l'omicidio di Simonetta Cesaroni, la ragazza uccisa con 29 coltellate nell'ufficio dove lavorava in via Poma, a Roma, il 7 agosto del '90. In primo grado, il 26 gennaio scorso, è stato condannato l'ex fidanzato della giovane, Raniero Busco. I difensori dell'imputato, gli avvocati Franco Coppi e Paolo Loria, nel loro ricorso hanno sollecitato la parziale riapertura del dibattimento finalizzata, tra l'altro, allo svolgimento di una maxi-perizia sulle tracce biologiche rinvenute sul luogo del delitto.

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Stop alla caccia di tordi e beccacce
Stop alla caccia di tordi e beccacce, appello delle associazioni
Maltempo
Maltempo, Sicilia in ginocchio: un morto nel Palermitano
Campidoglio
Roma, riparte maratona bilancio. Ok a emendamenti Giunta Raggi
Bagnasco
Bagnasco: povertà si allarga. Subito reddito di inclusione
Altre sezioni
Salute e Benessere
Digital Magics cede partecipazione in ProfumeriaWeb a Free Bird
Motori
John Lennon, all'asta la sua Mercedes-Benz 230SL Roadster
Enogastronomia
Tutti a Montefalco per l'Anteprima Sagrantino
Turismo
Alla scoperta di Piacenza con Sorgentedelvino Live
Energia e Ambiente
Pericolo estinzione per il 60% di tutte le specie di primati
Moda
Moda Parigi, l'eleganza rilassata dell'uomo Louis Vuitton
Scienza e Innovazione
Sugli sci trainati dal drone: arriva il droneboarding
TechnoFun
Cyber attacchi, dal 2001 in Italia hackerati 12mila siti web
Sistema Trasporti
Confermato avvio lavori di interconnessione tra Brebemi e A4