mercoledì 07 dicembre | 14:30
pubblicato il 19/lug/2011 13:14

Omicidio Rea/ Salvatore prima dell'arresto: sono innocente

Mail inviata a poche ore dall'arresto resa nota da Studio Aperto

Omicidio Rea/ Salvatore prima dell'arresto: sono innocente

Roma, 19 lug. (askanews) - "Caro Antonio, in questi momenti di grande preoccupazione, io grido la mia innocenza. Sono sereno con la mia coscienza, non ho fatto nulla". In esclusiva ai microfoni di 'Studio Aperto', il giornalista Antonio Delitala legge le parole di sfogo di Salvatore Parolisi, che pochi minuti dopo la mezzanotte e poche ore prima del suo arresto per l'omicidio della moglie, gli ha inviato via mail. Il caporal maggiore ribadisce la sua innocenza e la sete di giustizia per la morte della moglie Melania: "Amavo mia moglie e provo un grande dolore, e sono il primo a chiedere giustizia", dice e conclude rivolgendo il pensiero alla figlia: "Per la giustizia e per far crescere mia figlia accanto a me dandole affetto, sia il mio che quello della madre, la cui perdita è enorme sia per me che per mia figlia. Mia figlia è oggi tutta la mia famiglia".

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Droga
Frosinone, blitz antidroga di Polizia e Carabinieri: 50 arresti
Camorra
Intreccio camorra-politica: 11 arresti in Irpinia
Sicurezza
Gabrielli: militari non c'entrano con controllo territorio
Papa
Il papa: le chiese siano oasi di bellezza in periferie degradate
Altre sezioni
Salute e Benessere
Robot indossabile ridà capacità di presa a persone quadriplegiche
Enogastronomia
Veronafiere,Danese:con Vinitaly salto qualità nei paesi asiatici
Turismo
Con Volagratis Capodanno low cost da Parigi al Mar Rosso
Lifestyle
Giochi, Agimeg: nel 2016 raccolta supera i 94 miliardi (+7,3%)
Moda
Per Herno nuovo flagship store a Seoul
Sostenibilità
Roma, domani al via la terza "Isola della sostenibilità"
Efficienza energetica
Natale 2016, focus risparmio energetico e trionfo regalo Hi-tech
Scienza e Innovazione
Ricerca, da 2018 l'ERC tornerà a finanziare team multidisciplinari
Motori
Nuova Leon Cupra, più potenza e migliori prestazioni