lunedì 20 febbraio | 16:49
pubblicato il 05/ott/2011 14:41

Omicidio Rea/ Procura minori Napoli chiede revoca patria potestà

Pm teramani favorevoli a che Parolisi veda la figlia in carcere

Omicidio Rea/ Procura minori Napoli chiede revoca patria potestà

Teramo, 5 ott. (askanews) - La Procura presso il tribunale dei minori di Napoli ha chiesto la revoca della patria potestà per Salvatore Parolisi. La richiesta della Procura verrà discussa il prossimo 2 dicembre, lo stesso giorno fissato dal tribunale dei minori per l'udienza in cui si dovrebbe decidere a chi affidare la piccola Vittoria. La Procura si sarebbe mossa di propria iniziativa. Parolisi è al momento detenuto presso il carcere Teramano di Castrogno come unico indagato per l'omicidio volontario pluriaggravato della moglie Melania Rea. La Procura dei minori avrebbe anche chiesto che per la piccola Vittoria sia nominato un curatore speciale. Su richiesta degli avvocati del caporal maggiore, nel frattempo, la Procura di Teramo ha dato il suo parere favorevole a che Parolisi possa incontrare la figlioletta in carcere. Anche su questo punto sarà il tribunale dei minori di Napoli a doversi pronunciare.

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Roma
Roma, grave il bimbo di 3 mesi rapito dal padre a Monterotondo
Altre sezioni
Salute e Benessere
Ordini Medici: pubblicità sanitaria selvaggia è allarme sociale
Motori
BMW presenta la nuova Serie 5 berlina
Enogastronomia
Verona Fiere, Evoo Days, al via il primo forum per filiera olio
Turismo
Turismo, Alpitour amplia la rete su Andalusia e Costa del Sol
Energia e Ambiente
Premio ai Vigili del fuoco per i voli su Amatrice e Rigopiano
Moda
Moda New York, la donna bon ton secondo Carolina Herrera
Scienza e Innovazione
Onde gravitazionali, taglio del nastro per Advanced Virgo
TechnoFun
Amazon, a tempo di record i lavori per nuovo centro vicino Roma
Sistema Trasporti
Ibar, Usa e Cina ancora al top per i voli dall'Italia