domenica 26 febbraio | 18:46
pubblicato il 24/giu/2011 18:48

Omicidio Rea/ Parolisi si è avvalso della facoltà non rispondere

Lo ha spiegato il legale all'uscita dalla procura

Omicidio Rea/ Parolisi si è avvalso della facoltà non rispondere

Ascoli Piceno, 24 giu. (askanews) - Salvatore Parolisi si è avvalso della facoltà di non rispondere alle domande dei pm di Ascoli Piceno, che oggi lo avevano invitato a comparire in interrogatorio quale indagato per l'omicidio della moglie, Melania Rea. "Salvatore Parolisi in questi due mesi ha risposto ad almeno 40 ore di domande - ha detto il legale Walter Biscotti uscendo dalla procura dopo circa due ore dall'ingresso - abbiamo ritenuto oggi di avvalerci di uno strumento tecnico, della facoltà di non rispondere. Si sarebbe trattato di un ripetere le stesse cose". "Quando avremo elementi meno fluidi riguardo all'incolpazione - ha concluso Biscotti - saremo noi a richiedere un interrogatorio".

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Roma
Spari davanti a discoteca di Roma: un fermato e un denunciato
Maltempo
Allerta temporali su Puglia, Basilicata, Calabria e Sicilia
Biotestamento
Dj Fabo in Svizzera, visite mediche per decidere l'eutanasia
Campidoglio
Roma, Colomban: progetto taglio partecipate senza licenziamenti
Altre sezioni
Salute e Benessere
Fibrosi polmonare idiopatica, al Gemelli seminario internazionale
Motori
L'agricoltura del futuro: Case IH presenta il trattore autonomo
Enogastronomia
Ricerca Gfk: l'identikit dei nuovi consumatori al supermercato
Turismo
Boom degli affitti brevi in ambito turistico e non solo (+30%)
Energia e Ambiente
Progetto Life-Nereide: asfalto silenzioso da materiale riciclato
Moda
Nuova linea ready-to-wear de La Perla: sensuali giacche corsetto
Scienza e Innovazione
Esa, Vega: nel 2018 opportunità di volo per minisatelliti multipli
TechnoFun
Google crea strumento intelligenza artificiale anti-trolls
Sistema Trasporti
Da UNRAE protocollo costruttori-scuole per formare autisti hi-tech