lunedì 27 febbraio | 17:46
pubblicato il 22/giu/2011 11:08

Omicidio Rea/ Indagato il marito, "mi sento come Cristo in Croce"

Svolta nelle indagini, venerdì interrogatorio dal pm

Omicidio Rea/ Indagato il marito, "mi sento come Cristo in Croce"

Roma, 22 giu. (askanews) - Sarà sentito, ancora una volta, venerdì dai pm di Ascoli Piceno Salvatore Parolisi dopo la svolta nelle indagini sul delitto di Melania Rea, trovata morta, massacrata con 32 coltellate, nella pineta di Ripe di Civitella. A due mesi dal ritrovamento, il 20 aprile, del cadavere della 29enne di Somma Vesuviana, il marito Salvatore è stato iscritto nel registro degli indagati con l'accusa di omicidio volontario aggravato. Ma l'uomo, caporalmaggiore dell'esercito ed istruttore delle soldatesse al 235esimo reggimento di Ascoli Piceno continua a professare le sua innocenza. Si sente come "Cristo in croce", "pulito dentro", ha detto ieri ai giornalisti dopo aver pregato sulla tomba della moglie e al termine di una lunga giornata iniziata con la notifica dei carabinieri dell'informazione di garanzia. "Non ho fatto nulla - ha ripetuto - e arriverò fino alla cima della verità, non mi fermo alla prima montagna, sono stato un alpino". Venerdì pomeriggio sarà interrogato in procura ad Ascoli Piceno. I pm lo rimetteranno di fronte alle sue contraddizioni, questa volta come indagato. Soprattutto visto che nessuno sembra aver visto Melania a Colle San Marco il giorno della sua scomparsa e conferma così il suo racconto. "Siamo sereni come lo è lui, non ha nulla da temere", sottolinea Walter Biscotti, l'avvocato di Parolisi. Ma dopo le menzogne sui tradimenti alla moglie, sul cellulare segreto con cui chiamava l'amante Ludovica, l'informazione di garanzia cade come un macigno sulla famiglia di Melania. "Sono increduli, è la notizia che non avrebbero mai voluto avere, il dolore sul dolore", dice Mauro Gionni, l'avvocato a cui Gennaro e Vittoria, i genitori di Melania, e il fratello Michele si sono affidati in vista della costituzione di parte civile. Vogliono la verità e "la credibilità di Salvatore si sta consumando ai loro occhi".

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Biotestamento
Marco Cappato: Fabo è morto alle 11.40
Criminalità
Rapine ed estorsioni a Napoli, 47 misure cautelari
'Ndrangheta
'Ndrangheta, sequestrati a imprenditore colluso beni per 2,5 mln
Terremoti
Sisma Centro Italia, Errani: grandissimo rischio spopolamento
Altre sezioni
Salute e Benessere
Malattie rare, Scaccabarozzi: 560 farmaci in sviluppo nel mondo
Motori
L'agricoltura del futuro: Case IH presenta il trattore autonomo
Enogastronomia
Premio Ercole Olivario, in gara 174 etichette da 17 Regioni
Turismo
Boom degli affitti brevi in ambito turistico e non solo (+30%)
Energia e Ambiente
E.ON:Per 6 italiani su 10 ideale per la casa è l'energia solare
Moda
Nuova linea ready-to-wear de La Perla: sensuali giacche corsetto
Scienza e Innovazione
Fisica, Masterclass: 3000 studenti alla scoperta delle particelle
TechnoFun
Google crea strumento intelligenza artificiale anti-trolls
Sistema Trasporti
Da UNRAE protocollo costruttori-scuole per formare autisti hi-tech