domenica 04 dicembre | 15:45
pubblicato il 24/mag/2011 20:43

Omicidio Rea/ In migliaia sotto pioggia a fiaccolata,anche marito

Da familiari dolore composto, ma nessuna dichiarazione

Omicidio Rea/ In migliaia sotto pioggia a fiaccolata,anche marito

Somma Vesuviana (Napoli), 24 mag. (askanews) - Chissà che cosa avrebbe pensato Melania Rea se avesse assistito alla fiaccolata in suo onore nel giorno del suo 29esimo compleanno. Una festa che non potrà mai celebrare, ma che i suoi compaesani di Somma Vesuviana hanno ricordato in una messa e in una fiaccolata organizzate in suo onore. Migliaia di persone, sotto una pioggia battente, hanno prima gremito la chiesa di Santa Maria del Pozzo e poi, sotto gli ombrelli e con le fiaccole in mano, hanno attraversato le strade del Comune in provincia di Napoli in sua memoria. La giovane mamma scomparsa il 18 aprile scorso e rinvenuta priva di vita due giorni dopo in un bosco di Ripe di Civitella è ancora presente negli occhi e nei cuori dei cittadini sommesi. Tante le mamme, ma anche i bambini alla cerimonia. Seduti in prima fila, nei banchi della chiesa, ci sono papà Gennaro, mamma Vittoria, il fratello Michele e altri parenti. Dietro di loro il marito Salvatore Parolisi e il suocero di Melania. Tanti silenzi, un dolore composto, e nessuna parola pronunciata tra le due famiglie. La preghiera, però, li accomuna e non c'è esitazione nel momento dello scambio della pace quando è papà Gennaro a voltarsi e a tendere la mano al genero. Un gesto che scioglie la tensione e che è seguito, in modo uguale, dal resto della famiglia Rea e Parolisi. Ad arrivare in chiesa, prima delle 18, sono in tanti. Tra questi il fratello Michele che pronuncia solo poche parole: "Questa sarà una magnifica festa per la nostra Melania". A Santa Maria del Pozzo anche suor Ettorina Alfieri, la religiosa che è stata insegnante di Melania da piccola. E poi, confusi tra la folla, altri parenti, amici e compagni di scuola. Un dolore composto e un silenzio quasi irreale segnano la cerimonia in chiesa che, per uno strano segno del destino, festeggia proprio oggi il 25esimo anniversario di matrimonio di Alfonso e Teresa, una coppia di Somma, che si è vista travolgere dalla folla di giornalisti e concittadini venuti in chiesa per Melania. Molti quelli che evitano le telecamere e i microfoni, pochi quelli che vogliono parlare: "Adesso dobbiamo pregare - dicono - anche se non conoscevamo Melania siamo qui perché la sua morte ci ha toccati". "Non la conoscevamo - aggiungono altri - ma siamo qui per dare conforto ai suoi genitori". In chiesa non c'è la piccola Vittoria, figlia di Melania e Salvatore, ma ad aprire la fiaccolata ci sono tanti bambini, molti con palloncini bianchi in mano. Il corteo, silenzioso, è aperto da uno striscione con la foto della giovane mamma: 'Non dimenticheremo mai il tuo sorriso'. A sfilare anche una croce in legno e anche alcuni megafoni che diffondono le preghiere in strada. "Siamo qui perché la giustizia è il Signore. Questo è un momento di preghiera e vogliamo che si ascolti solo la voce di Melania che ci dice 'sono in paradiso'". Più o meno simili le parole pronunciate dall'altare da padre Casimiro e padre Davide che hanno pregato per l'anima della 29enne uccisa barbaramente. Un canto, poi, intona: " morendo che si vive in eterno". La ressa di operatori dell'informazione obbliga, finita la messa, i parenti di Melania e di Salvatore, ad allontanarsi dalla chiesa passando dal vicino chiostro. Salvatore Parolisi, assediato dai giornalisti, non pronuncia una parola. Testa alta e occhi fissi, sfida la pioggia e si allontana speditamente alla sua auto. Nessuna parola, nessuna risposta alle domande insistenti. Il suo volto è fermo: jeans, scarpe sportive, camicia blu e giubbino chiaro. Sotto il suo braccio il padre. Stesso dolore composto da parte di mamma Vittoria e papà Gennaro. In più momenti della cerimonia si sono tenuti per mano mentre il marito di Melania era raccolto in preghiera.

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Altre sezioni
Salute e Benessere
Sifo: in Italia 4 milioni di depressi. Ma solo 1 su 3 si cura
Enogastronomia
Nasce il Movimento Turismo dell'Olio
Turismo
Turismo, Franceschini: il 2017 sarà l'Anno dei Borghi
Lifestyle
Yocci, il Re della Torta di Carote e... il modo di essere
Moda
Gli angeli sexy di Victoria's Secret sfilano a Parigi
Sostenibilità
Smart City, modello Milano grazie a ruolo utilities
Efficienza energetica
Pesticidi: una minaccia per le api, colpito anche l'olfatto
Scienza e Innovazione
Ministeriale Esa, Battiston (Asi): l'Italia è molto soddisfatta
Motori
Audi A3 compie 20 anni, 3 generazioni e 4 milioni di esemplari