martedì 21 febbraio | 04:44
pubblicato il 25/giu/2011 13:32

Omicidio Rea/ I pm: Disposto il divieto di pubblicazione atti

Divieto riguarda interrogatorio e accertamenti irripetibili

Omicidio Rea/ I pm: Disposto il divieto di pubblicazione atti

Ascoli Piceno, 25 giu. (askanews) - E' stato disposto dalla Procura di Ascoli Piceno il divieto di pubblicazione degli atti relativi all'inchiesta dell'omicidio di Melania Rea, nell'ambito della quale è indagato il marito Salvatore Parolisi. La Procura ha disposto in particolare il divieto di pubblicazione degli atti e di tutti i contenuti relativi all'interrogatorio di Salvatore Parolisi, sentito ieri in veste di indagato dai pm, e di tutti gli accertamenti irripetibili relativi all'inchiesta, tra cui la perizia medico-legale del professor Adriano Tagliabracci e i risultati degli esami del Ris. Lo hanno reso noto oggi i pm Umberto Monti ed Ettore Picardi, due dei magistrati del pool ascolano che coordinano le indagini sull'omicidio di Melania Rea. No comment, da parte degli inquirenti, sui possibili sviluppi dell'inchiesta. Il divieto di pubblicazione non riguarda comunque gli accertamenti sul traffico telefonico, in quanto ripetibili.

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Taxi
Sciopero Taxi, base prepara blitz a Roma. Delrio: regolamentare
Roma
Roma, grave il bimbo di 3 mesi rapito dal padre a Monterotondo
Salute
Infarto, 1 struttura sanitaria su 2 non ripetta volumi ministero
Campidoglio
Roma, Grillo a Raggi: decidete voi e non fatevi influenzare
Altre sezioni
Salute e Benessere
Ordini Medici: pubblicità sanitaria selvaggia è allarme sociale
Motori
BMW presenta la nuova Serie 5 berlina
Enogastronomia
Verona Fiere, Evoo Days, al via il primo forum per filiera olio
Turismo
Turismo, Alpitour amplia la rete su Andalusia e Costa del Sol
Energia e Ambiente
Premio ai Vigili del fuoco per i voli su Amatrice e Rigopiano
Moda
Moda New York, la donna bon ton secondo Carolina Herrera
Scienza e Innovazione
Onde gravitazionali, inaugurato a Cascina l'Advanced Virgo
TechnoFun
Eutelsat a quota 1000 canali HD trasmessi su propria flotta
Sistema Trasporti
Ibar, Usa e Cina ancora al top per i voli dall'Italia