giovedì 08 dicembre | 20:04
pubblicato il 12/mag/2011 21:43

Omicidio Rea/ Domani nuova ispezione sul corpo di Melania

I cc: anello ritrovato a Ripe e repertato il 20 aprile

Omicidio Rea/ Domani nuova ispezione sul corpo di Melania

Roma, 12 mag. (askanews) - Domani saranno condotti nuovi esami sul corpo di Melania, la 29enne ritrovata il 20 aprile, due giorni dopo la sua scomparsa, nel bosco delle Casermette di Ripe di Civitella, massacrata con 22 coltellate. A Ripe, considerato ormai quasi certamente il luogo del delitto, "quello stesso giorno, il 20 aprile, insieme al corpo della donna è stato ritrovato e repertato un anello che le apparteneva, insieme ad altri elementi utili", precisa il colonnello Alessandro Patrizio, il comandante provinciale dei carabinieri di Ascoli Piceno che seguono le indagini. Massimo riserbo su dove fosse l'anello se indosso a Melania o a terra, sono "particolari che servono alle indagini". "Non c'è niente di nuovo" e "nessun indagato", chiosa. Oggi investigatori e inquirenti hanno fatto il punto sulle indagini ad Ascoli Piceno, dove il pm Umberto Monti è rientrato da Castello di Cisterna, dopo i due lunghi interrogatori in cui per ore ha ascoltato il marito di Melania, Salvatore Parolisi, come persona informata sui fatti, per cercare di far luce su alcune lacune e contraddizioni sul giorno della scomparsa della donna. Un punto della situazione dove si sono pianificate anche le prossime mosse. Intanto domani, in tarda mattinata, a Teramo, saranno condotti nuovi esami sul corpo di Melania, dopo di che è possibile che sia dato il nulla osta per la sepoltura. Saranno condotti anche gli esami sugli abiti di Salvatore che l'uomo "ha consegnato spontanemanente" al pm Monti durante l'ultimo interrogatorio a Castello di Cisterna. Si tratta di quegli abiti - pantaloni lunghi, felpa con cappuccio e un giubbotto di pelle - che ha indosso quando le telecamere del supermercato lo inquadrano il 18 aprile insieme alla figlia e alla moglie, la mattina della sua scomparsa. I pantaloncini e una T-shirt a maniche corte che indossava al chiosco di Colle San Marco li aveva già consegnati, sempre spontaneamente. Parolisi, 30enne istruttore delle soldatesse al Reggimento Piceno di Ascoli, anche negli interrogatori a Castello di Cisterna, ha ammesso la relazione con una sua allieva, Ludovica, ma ha confermato il racconto del giorno della scomparsa della moglie: lunedì 18 aprile lui, la moglie e la figlia di 18 mesi erano a Colle San Marco per una gita; alle 14.30 Melania, come tutti chiamavano Carmela Rea, si allontana dicendo di dover andare in bagno e non torna più. Alle 16.30 l'uomo telefona ai carabinieri e denuncia la scomparsa. Ripercorrendo il racconto di Parolisi, resterebbe un buco al massimo di un'ora. La madre telefona a Melania alle 13.40, intorno alle 14 la telefonata finisce e la famiglia verosimilmente poco dopo si sposta. Tra le 14.15 e le 14.20 potrebbero aver raggiunto il chiosco. Ma anche la pineta di Ripe è a soli dieci chilometri di distanza. Alle 15.40 Parolisi va dal titolare del chiosco di Colle San Marco, il testimone Alfredo Ranelli, a chiedere di sua moglie. Ma Ranelli lo aveva già notato, mentre sistemava i tavolini del suo chiosco, vicino alle altalene, con una bambina, tra le 15.15 e le 15.20. Resta un buco di meno di mezz'ora (15.15-15.40) se vicino all'altalena quella donna intravista da Ranelli fosse stata Melania, ma che ora il titolare del chiosco confonde. Se Melania non c'era il buco da colmare è invece al massimo di circa un'ora, 14.15-15.15.

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Immigrati
A Pozzallo sbarcati 573 migranti: duecento soccorsi in ipotermia
Papa
Papa: prego per bambini, famiglie che fanno fatica e lavoratori
Altre sezioni
Salute e Benessere
Orecchie a sventola, clip rivoluziona intervento chirurgico
Enogastronomia
Domenica 11 dicembre Cantine aperte a Natale
Turismo
Con Volagratis Capodanno low cost da Parigi al Mar Rosso
Lifestyle
Giochi, Agimeg: nel 2016 raccolta supera i 94 miliardi (+7,3%)
Moda
Per Herno nuovo flagship store a Seoul
Sostenibilità
Roma, domani al via la terza "Isola della sostenibilità"
Efficienza energetica
Natale 2016, focus risparmio energetico e trionfo regalo Hi-tech
Scienza e Innovazione
Ricerca, da 2018 l'ERC tornerà a finanziare team multidisciplinari
Motori
Nuova Leon Cupra, più potenza e migliori prestazioni