giovedì 08 dicembre | 04:58
pubblicato il 20/lug/2011 14:10

Omicidio Rea/ Avv. Parolisi:Non ha risposto perché atti a Teramo

"Ordinanza gip Ascoli troppo appiattita su pubblica accusa"

Omicidio Rea/ Avv. Parolisi:Non ha risposto perché atti a Teramo

Ascoli Piceno, 20 lug. (askanews) - Salvatore Parolisi, arrestato ieri per l'omicidio della moglie Melania Rea, si è avvalso della facoltà di non rispondere nell'interrogatorio di garanzia del gip di Ascoli Piceno Carlo Calvaresi "perché la procedura impone che il fascicolo migri a Teramo", e "davanti al giudice naturale competente, e a quello di Teramo, inizierà a difendersi", ha spiegato l'avvocato Valter Biscotti, l'avvocato del caporal maggiore, uscendo dal carcere di Marino del Tronto. L'avvocato Biscotti spiega infatti che se il gip di Teramo confermerà la misura di custodia cautelare in carcere, a quel punto "ci rivolgeremo al Riesame per chiedere la revoca di questa misura". Tecnicamente infatti la competenza, dichiarata anche dal gip di Ascoli Piceno Calvaresi, è di Teramo, in quanto secondo gli accertamenti svolti, il luogo del delitto di Melania Rea, la pineta di Ripe di Civitella, è in provincia di Teramo. Quindi "la strategia difensiva - ha aggiunto Biscotti - è ottenere l'annullamento dell'ordinanza di custodia cautelare in carcere, che appare troppo appiattita sulle argomentazioni della pubblica accusa, senza lasciare spazio ad argomentazioni alternative". In vista di questo obiettivo, "domani faremo un vertice con i nostri consulenti" perché, ha ribadito il difensore di Parolisi, "l'ordinanza lascia ampi spazi alle argomentazioni della difesa che ci lasciano ben sperare". Ad esempio, ha sottolineato l'avvocato Biscotti, il movente della relazione extraconiugale con Ludovica "è molto fragile", così come prospettato nell'ordinanza, che "ha letto la vicenda in modo romanzesco". E, ha aggiunto il difensore, "stiamo lavorando a ipotesi alternative. Il Dna femminile (trovato sotto l'unghia dell'anulare sinistro di Melania, ndr) per noi è un valore straordinario, è una traccia da cui partire".

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Sicurezza
Gabrielli: militari non c'entrano con controllo territorio
Camorra
Intreccio camorra-politica: 11 arresti in Irpinia
Maltempo
Allerta protezione civile: pioggia e temporali sulla Sicilia
Droga
Frosinone, blitz antidroga di Polizia e Carabinieri: 50 arresti
Altre sezioni
Salute e Benessere
Robot indossabile ridà capacità di presa a persone quadriplegiche
Enogastronomia
Domenica 11 dicembre Cantine aperte a Natale
Turismo
Con Volagratis Capodanno low cost da Parigi al Mar Rosso
Lifestyle
Giochi, Agimeg: nel 2016 raccolta supera i 94 miliardi (+7,3%)
Moda
Per Herno nuovo flagship store a Seoul
Sostenibilità
Roma, domani al via la terza "Isola della sostenibilità"
Efficienza energetica
Natale 2016, focus risparmio energetico e trionfo regalo Hi-tech
Scienza e Innovazione
Ricerca, da 2018 l'ERC tornerà a finanziare team multidisciplinari
Motori
Nuova Leon Cupra, più potenza e migliori prestazioni