sabato 21 gennaio | 19:16
pubblicato il 20/lug/2011 14:10

Omicidio Rea/ Avv. Parolisi:Non ha risposto perché atti a Teramo

"Ordinanza gip Ascoli troppo appiattita su pubblica accusa"

Omicidio Rea/ Avv. Parolisi:Non ha risposto perché atti a Teramo

Ascoli Piceno, 20 lug. (askanews) - Salvatore Parolisi, arrestato ieri per l'omicidio della moglie Melania Rea, si è avvalso della facoltà di non rispondere nell'interrogatorio di garanzia del gip di Ascoli Piceno Carlo Calvaresi "perché la procedura impone che il fascicolo migri a Teramo", e "davanti al giudice naturale competente, e a quello di Teramo, inizierà a difendersi", ha spiegato l'avvocato Valter Biscotti, l'avvocato del caporal maggiore, uscendo dal carcere di Marino del Tronto. L'avvocato Biscotti spiega infatti che se il gip di Teramo confermerà la misura di custodia cautelare in carcere, a quel punto "ci rivolgeremo al Riesame per chiedere la revoca di questa misura". Tecnicamente infatti la competenza, dichiarata anche dal gip di Ascoli Piceno Calvaresi, è di Teramo, in quanto secondo gli accertamenti svolti, il luogo del delitto di Melania Rea, la pineta di Ripe di Civitella, è in provincia di Teramo. Quindi "la strategia difensiva - ha aggiunto Biscotti - è ottenere l'annullamento dell'ordinanza di custodia cautelare in carcere, che appare troppo appiattita sulle argomentazioni della pubblica accusa, senza lasciare spazio ad argomentazioni alternative". In vista di questo obiettivo, "domani faremo un vertice con i nostri consulenti" perché, ha ribadito il difensore di Parolisi, "l'ordinanza lascia ampi spazi alle argomentazioni della difesa che ci lasciano ben sperare". Ad esempio, ha sottolineato l'avvocato Biscotti, il movente della relazione extraconiugale con Ludovica "è molto fragile", così come prospettato nell'ordinanza, che "ha letto la vicenda in modo romanzesco". E, ha aggiunto il difensore, "stiamo lavorando a ipotesi alternative. Il Dna femminile (trovato sotto l'unghia dell'anulare sinistro di Melania, ndr) per noi è un valore straordinario, è una traccia da cui partire".

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Incidenti stradali
Schianto bus ungherese, a bordo 15-16enni in gita in Francia
Maltempo
Hotel Rigopiano, Prefettura Pescara: 23 i dispersi segnalati
Maltempo
Rigopiano, Vigili fuoco: trovati 10 superstiti, 5 già ricoverati
Incidenti stradali
Pullman ungherese si schianta e prende fuoco in A4, 16 morti
Altre sezioni
Salute e Benessere
Asma e Bpco, 15% italiani soffre malattie respiratorie persistenti
Motori
John Lennon, all'asta la sua Mercedes-Benz 230SL Roadster
Enogastronomia
Formaggi, yogurt, mozzarelle: ora obbligatorio indicare l'origine dellatte
Turismo
Via in Uruguay i 40 giorni del carnevale, il più lungo del mondo
Energia e Ambiente
Pericolo estinzione per il 60% di tutte le specie di primati
Moda
Moda Parigi, l'eleganza rilassata dell'uomo Louis Vuitton
Scienza e Innovazione
Spazio: da Cassini primo piano per Dafni, piccola luna di Saturno
TechnoFun
Cyber attacchi, dal 2001 in Italia hackerati 12mila siti web
Sistema Trasporti
Confermato avvio lavori di interconnessione tra Brebemi e A4