venerdì 24 febbraio | 07:09
pubblicato il 09/apr/2011 19:34

Omicidio Prati/ Questura interroga un uomo, si valuta fermo

Sarebbe rimasto vittima di una truffa da parte dell'ucciso

Omicidio Prati/ Questura interroga un uomo, si valuta fermo

Roma, 9 apr. (askanews) - Nell'ambito delle indagini per l'omicidio dell'imprenditore Roberto Ceccarelli, a quanto si apprende alcune persone sono ascoltate come testimone dagli investigatori della squadra mobile. Tra di loro si valuta la posizione di un uomo, già vittima di truffa, per il quale potrebbe essere emesso un decreto di fermo. Le indagini sull'omicidio sono seguite con attenzione degli inquirenti della Direzione distrettuale di Roma, coordinati dal procuratore aggiunto Giancarlo Capaldo. Ceccarelli è stato ucciso ieri sera nei pressi del Teatro delle Vittorie, a via Col Di Lana nel quartiere Prati, con due colpi di pistola calibro 22 alla schiena. La vittima, in passato, aveva avuto alcuni problemi con la giustizia. La Dda segue il caso nell'ipotesi in cui si possa delineare che il delitto sia legato alla criminalità organizzata.

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Maltempo
Allerta protezione civile: in arrivo venti forti al Centro-Nord
Ambiente
Scoperta una nuova specie di mammifero: lo scoiattolo meridionale
Papa
Papa: scandaloso dire "sono cattolico" e riciclare denaro
Berlusconi
Berlusconi a pm: minacce da olgettina, voleva 1 mln per tacere
Altre sezioni
Salute e Benessere
Tribunale malato: per 1 medico su 3 troppo poco tempo per paziente
Motori
Man lancia due iniziative per salute e sicurezza degli autisti
Enogastronomia
Ricerca Gfk: l'identikit dei nuovi consumatori al supermercato
Turismo
Boom degli affitti brevi in ambito turistico e non solo (+30%)
Energia e Ambiente
Scoperta una nuova specie di mammifero: lo scoiattolo meridionale
Moda
A Londra apre una mostra su Lady Diana, icona della moda
Scienza e Innovazione
I 7 gemelli della Terra: il parere dell'astronauta Maurizio Cheli
TechnoFun
Internet of Things: dopo la "nuvola" si studia la "nebbia"
Sistema Trasporti
Da UNRAE protocollo costruttori-scuole per formare autisti hi-tech