sabato 03 dicembre | 14:49
pubblicato il 26/nov/2011 08:51

Omicidio/ Palermo, rissa finisce in tragedia: ucciso un 33enne

I carabinieri arrestano cinque persone

Omicidio/ Palermo, rissa finisce in tragedia: ucciso un 33enne

Palermo, 26 nov. (askanews) - C'è stato un omicidio la notte scorsa a Palermo. I carabinieri hanno arrestato tre persone, un muratore 58enne e due disoccupati di 25 e 34 anni, con l'accusa dell'omicidio di un raccoglitore di ferro 33enne; e altri due uomini, fratelli della vittima, accusati di rissa aggravata in concorso. Secondo quanto ricostruito dai militari, la notte scorsa la vittima, insieme ai fratelli, si era recato a casa del cognato per chiarire passate controversie familiari. Dalla discussione ne è scaturita una violenta lite, al culmine della quale il raccoglitore di ferro è stato colpito all'addome con una baionetta. Trasportato immediatamente all'ospedale "Buccheri La Ferla", l'uomo è morto poco dopo a causa delle grosse emorragie.

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Altre sezioni
Salute e Benessere
Medici: atleti tendono a sovrastimare problemi cardiovascolari
Enogastronomia
Nasce il Movimento Turismo dell'Olio
Turismo
Turismo, Franceschini: il 2017 sarà l'Anno dei Borghi
Lifestyle
Yocci, il Re della Torta di Carote e... il modo di essere
Moda
Gli angeli sexy di Victoria's Secret sfilano a Parigi
Sostenibilità
Smart City, modello Milano grazie a ruolo utilities
Efficienza energetica
Pesticidi: una minaccia per le api, colpito anche l'olfatto
Scienza e Innovazione
Ministeriale Esa, Battiston (Asi): l'Italia è molto soddisfatta
Motori
Audi A3 compie 20 anni, 3 generazioni e 4 milioni di esemplari