lunedì 16 gennaio | 16:39
pubblicato il 26/nov/2011 08:51

Omicidio/ Palermo, rissa finisce in tragedia: ucciso un 33enne

I carabinieri arrestano cinque persone

Omicidio/ Palermo, rissa finisce in tragedia: ucciso un 33enne

Palermo, 26 nov. (askanews) - C'è stato un omicidio la notte scorsa a Palermo. I carabinieri hanno arrestato tre persone, un muratore 58enne e due disoccupati di 25 e 34 anni, con l'accusa dell'omicidio di un raccoglitore di ferro 33enne; e altri due uomini, fratelli della vittima, accusati di rissa aggravata in concorso. Secondo quanto ricostruito dai militari, la notte scorsa la vittima, insieme ai fratelli, si era recato a casa del cognato per chiarire passate controversie familiari. Dalla discussione ne è scaturita una violenta lite, al culmine della quale il raccoglitore di ferro è stato colpito all'addome con una baionetta. Trasportato immediatamente all'ospedale "Buccheri La Ferla", l'uomo è morto poco dopo a causa delle grosse emorragie.

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Comuni
Consenso dei sindaci: vince Appendino, Raggi precipita penultima
Corruzione
Latina, appalti truccati: 10 arresti tra cui sindaco di Sperlonga
Napoli
Napoli, scoppia un impianto a gas: un morto e 7 feriti, 5 gravi
Roma
Roma, manutenzioni bus Cotral truccate: un arresto e 50 indagati
Altre sezioni
Salute e Benessere
Salute: nuovi Lea in arrivo. In vigore dopo pubblicazione su G.U.
Motori
Kawasaki al Motor Bike Expo di Verona dal 20 al 22 gennaio
Enogastronomia
Consorzio Valpolicella, conto alla rovescia Anteprima Amarone
Turismo
A Singapore la gara di Danza del leone, caccia i cattivi spiriti
Energia e Ambiente
L'Enel porta energia "verde" all'ambasciata italiana di Abu Dhabi
Moda
Milano Moda uomo, i quadri viventi di Antonio Marras
Scienza e Innovazione
Rompicapo galattico per telescopio Hubble
TechnoFun
Rischi del web, ecco le 8 truffe che colpiscono gli italiani
Sistema Trasporti
Milano, mobilità sempre più ecosostenibile DriveNow