giovedì 23 febbraio | 02:22
pubblicato il 12/mar/2011 19:05

Omicidio Meredith, Raffaele e Amanda di nuovo in aula a Perugia

Riprende il processo d'appello per l'omicidio di Meredith Kercher

Omicidio Meredith, Raffaele e Amanda di nuovo in aula a Perugia

Amanda Knox e Raffaele Sollecito tornano in aula a Perugia. Nella quinta udienza le difese hanno chiamato a deporre nuovi testimoni per riferire sull'apertura dei locali notturni e il funzionamento dei mezzi pubblici la notte tra il primo e il 2 novembre del 2007 in cui Meredith Kercher è stata uccisa.Al termine dell'udienza uno dei legali di Raffaele Sollecito, l'avvocato Luca Maori ha detto che le testimonianze hanno confermato che la sera del primo novembre "non c'erano autobus per le discoteche". Luciano Ghirga uno dei legali di Amanda Knox spiega il valore della testimonianza. Non è della stessa idea il legale della famiglia Kercher, Francesco Maresca.Il clochard Antonio Curatolo, durante il processo in Corte d'assise, testimoniò di aver visto Amanda e Raffaele insieme, a pochi metri dalla casa del delitto, fino alla partenza dei bus navetta che conducono alle discoteche.

Gli articoli più letti
Vaticano
Vaticano: sorveglieremo per evitare abusi di simboli Santa Sede
Carige
Truffa a Carige, l'ex presidente Berneschi condannato a 8 anni
Campidoglio
Grillo in Campidoglio: su stadio Roma decidono Raggi e Consiglio
Mafia
Summit mafiosi per spartire racket, 14 arresti a Lamezia Terme
Altre sezioni
Salute e Benessere
Carnevale, allarme dermatologi: attenzione a trucchi e maschere
Motori
Man lancia due iniziative per salute e sicurezza degli autisti
Enogastronomia
150 ettari oliveto sul mare a Menfi, prende vita progetto Planeta
Turismo
Boom degli affitti brevi in ambito turistico e non solo (+30%)
Energia e Ambiente
Una legge per istituire la Giornata del risparmio energetico
Moda
A Londra apre una mostra su Lady Diana, icona della moda
Scienza e Innovazione
Nasa: scoperti sette esopianeti simili alla Terra
TechnoFun
La Cina leader nel mondo delle app per abbellire i selfie
Sistema Trasporti
Da UNRAE protocollo costruttori-scuole per formare autisti hi-tech