lunedì 20 febbraio | 14:14
pubblicato il 17/set/2012 08:21

Omicidio Lignano/ Fermata nella notte una donna

Carabinieri hanno sentito altre cinque persone

Omicidio Lignano/ Fermata nella notte una donna

Roma, 17 set. (askanews) - Sarebbe ad una svolta l'omicidio dei coniugi Paolo Burgato e Rosetta Sostero, uccisi il 19 agosto nel garage-lavanderia della loro villa, a Lignano Sabbiadoro in provincia di Udine. Nella notte è stata fermata una donna di origine sudamericana che, secondo le indiscrezioni riferite da Sky Tg 24, potrebbe essere uno degli esecutori materiali dell'omicidio. Secondo le indiscrezioni, non confermate, riferite da Sky, la donna fermata, poco più che ventenne, avrebbe lavorato alcuni anni fa in uno dei negozi di famiglia dei coniugi. I carabinieri di Lignano Sabbiadoro hanno sentito in caserma altre cinque persone e anche in questo caso si tratterebbe di sudamericani.

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Altre sezioni
Salute e Benessere
Ordini Medici: pubblicità sanitaria selvaggia è allarme sociale
Motori
BMW presenta la nuova Serie 5 berlina
Enogastronomia
"Benvenuto Brunello" Guida Rossa Michelin firma piastrella 2016
Turismo
Turismo, Alpitour amplia la rete su Andalusia e Costa del Sol
Energia e Ambiente
Premio ai Vigili del fuoco per i voli su Amatrice e Rigopiano
Moda
Moda New York, la donna bon ton secondo Carolina Herrera
Scienza e Innovazione
Onde gravitazionali, taglio del nastro per Advanced Virgo
TechnoFun
Amazon, a tempo di record i lavori per nuovo centro vicino Roma
Sistema Trasporti
Ibar, Usa e Cina ancora al top per i voli dall'Italia