domenica 11 dicembre | 14:46
pubblicato il 17/set/2012 08:21

Omicidio Lignano/ Fermata nella notte una donna

Carabinieri hanno sentito altre cinque persone

Omicidio Lignano/ Fermata nella notte una donna

Roma, 17 set. (askanews) - Sarebbe ad una svolta l'omicidio dei coniugi Paolo Burgato e Rosetta Sostero, uccisi il 19 agosto nel garage-lavanderia della loro villa, a Lignano Sabbiadoro in provincia di Udine. Nella notte è stata fermata una donna di origine sudamericana che, secondo le indiscrezioni riferite da Sky Tg 24, potrebbe essere uno degli esecutori materiali dell'omicidio. Secondo le indiscrezioni, non confermate, riferite da Sky, la donna fermata, poco più che ventenne, avrebbe lavorato alcuni anni fa in uno dei negozi di famiglia dei coniugi. I carabinieri di Lignano Sabbiadoro hanno sentito in caserma altre cinque persone e anche in questo caso si tratterebbe di sudamericani.

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Papa
Papa: prega per Aleppo. Guerra cumulo soprusi e falsità
Altre sezioni
Salute e Benessere
Orecchie a sventola, clip rivoluziona intervento chirurgico
Enogastronomia
Furono i sardi i primi a produrre vino nel Mediterraneo
Turismo
Confesercenti: alberghi prenotati al 75% per Ponte Immacolata
Lifestyle
Giochi, Agimeg: nel 2016 raccolta supera i 94 miliardi (+7,3%)
Moda
Per Herno nuovo flagship store a Seoul
Sostenibilità
All'Isola della Sostenibilità il mondo dell'economia circolare
Efficienza energetica
Natale 2016, focus risparmio energetico e trionfo regalo Hi-tech
Scienza e Innovazione
Le tecnologie spaziali che aiutano la sostenibilità
Motori
Flash Mob ai Fori per Amatrice con la Ferrari del record in Cina