sabato 03 dicembre | 11:14
pubblicato il 23/set/2011 13:02

Omicidio in pieno centro a Cosenza, vittima presunto usuraio

Il 33enne Giuseppe Ruffolo freddato al volante della sua auto

Omicidio in pieno centro a Cosenza, vittima presunto usuraio

Un giovane di 33 anni, Giuseppe Ruffolo è stato assassinato la sera del 22 settembre in pieno centro a Cosenza mentre si trovava alla guida della sua auto. Qualcuno lo ha affiancato esplodendo diversi colpi di arma da fuoco. Inutile il trasporto in ospedale, dove la vittima dell'agguato è giunta già priva di vita. Ancora ignoto il movente dell'omicidio sul quale indaga laPolizia. In passato Ruffolo era finito nelle maglie della giustizia assieme al padre, entrambi titolari di un'agenzia di trasporti, perchè ritenuti entrambi responsabili di alcuni episodi di usura ed estorsione nei confronti di un dipendente pubblico della città.

Gli articoli più letti
Censis
Censis: paura degli stranieri, immigrazione preoccupa 44% italiani
Censis
Bullismo, oltre metà 11-17enni ha subìto comportamenti offensivi
Sanità
Il 16 dicembre sciopero medici ospedalieri e dirigenti sanitari
Altre sezioni
Salute e Benessere
Medici: atleti tendono a sovrastimare problemi cardiovascolari
Enogastronomia
Nasce il Movimento Turismo dell'Olio
Turismo
Turismo, Franceschini: il 2017 sarà l'Anno dei Borghi
Lifestyle
Yocci, il Re della Torta di Carote e... il modo di essere
Moda
Gli angeli sexy di Victoria's Secret sfilano a Parigi
Sostenibilità
Smart City, modello Milano grazie a ruolo utilities
Efficienza energetica
Pesticidi: una minaccia per le api, colpito anche l'olfatto
Scienza e Innovazione
Ministeriale Esa, Battiston (Asi): l'Italia è molto soddisfatta
Motori
Audi A3 compie 20 anni, 3 generazioni e 4 milioni di esemplari