mercoledì 18 gennaio | 09:50
pubblicato il 23/set/2011 13:02

Omicidio in pieno centro a Cosenza, vittima presunto usuraio

Il 33enne Giuseppe Ruffolo freddato al volante della sua auto

Omicidio in pieno centro a Cosenza, vittima presunto usuraio

Un giovane di 33 anni, Giuseppe Ruffolo è stato assassinato la sera del 22 settembre in pieno centro a Cosenza mentre si trovava alla guida della sua auto. Qualcuno lo ha affiancato esplodendo diversi colpi di arma da fuoco. Inutile il trasporto in ospedale, dove la vittima dell'agguato è giunta già priva di vita. Ancora ignoto il movente dell'omicidio sul quale indaga laPolizia. In passato Ruffolo era finito nelle maglie della giustizia assieme al padre, entrambi titolari di un'agenzia di trasporti, perchè ritenuti entrambi responsabili di alcuni episodi di usura ed estorsione nei confronti di un dipendente pubblico della città.

Gli articoli più letti
Cucchi
Cucchi, pm contesta omicidio preterintenzionale a 3 carabinieri
Immigrati
Naufragio nel Mediterraneo, a Trapani 38 superstiti e 4 vittime
Maltempo
Abruzzo ancora al buio, duecentomila persone senza corrente
Maltempo
Protezione civile, ancora allerta per nevicate e forti venti
Altre sezioni
Salute e Benessere
Salute: nuovi Lea in arrivo. In vigore dopo pubblicazione su G.U.
Motori
Moto, Ducati e Diesel insieme per una Diavel post-apocalittica
Enogastronomia
Nel 2016 consumi alimentari fuori casa +1,1%, domestici -0,1%
Turismo
Nel 2016 Roma è stata la meta italiana preferita dagli europei
Energia e Ambiente
L'Enel porta energia "verde" all'ambasciata italiana di Abu Dhabi
Moda
Moda, nasce Brandamour, nuovo polo del lusso Made in Italy
Scienza e Innovazione
Nell'Universo ci sono almeno due trilioni di galassie
TechnoFun
Rischi del web, ecco le 8 truffe che colpiscono gli italiani
Sistema Trasporti
Dal 26 marzo al via i nuovi voli da Milano-Malpensa