domenica 11 dicembre | 02:13
pubblicato il 07/dic/2011 19:30

Omicidio Donatoni/ Atti a pm per nuove indagini su agente Nocs

Respinta richiesta di archiviazione. Concessi 6 mesi di tempo

Omicidio Donatoni/ Atti a pm per nuove indagini su agente Nocs

Roma, 7 dic. (askanews) - La Procura di Roma deve tornare a indagare sulla morte di Samuele Donatoni, l'agente dei Nocs ucciso il 17 ottobre del 1997 a Riofreddo mentre era in corso un conflitto a fuoco con i rapitori dell'imprenditore bresciano Giuseppe Soffiantini. Il gip Massimo Battistini ha respinto una richiesta di archiviazione presentata nel 2008 dall'allora procuratore aggiunto Franco Ionta e ribadita oggi in udienza da Pietro Saviotti, ed ha disposto che per altri sei mesi si approfondiscano gli accertamenti per chiarire, in modo definitivo, che cosa sia avvenuto quella sera sull'autostrada A24, nei pressi di Riofreddo. Il giudice, con una ordinanza di 5 pagine, ha disposto l'acquisizione delle sentenze passate in giudicato per i sequestratori di Soffiantini e tutti gli atti compiuti dalla procura di Avezzano in relazione alle deposizioni di alcuni poliziotti che si sarebbero trovati accanto a Donatoni quando l'agente dei Nocs venne colpito. In udienza, oggi, erano presenti la mamma e il fratello di Donatoni, rappresentati dagli avvocati Armando Macrillò e Giulia Dragoni. La tesi del cosiddetto 'fuoco amico' è stata affermata dalla IV corte d'assise di Roma che aveva assolto il bandito Giovanni Farina dall'accusa di concorso nell'omicidio volontario. In base all'originaria accusa l'omicidio Donatoni era da attribuire a Mario Moro, uno dei carcerieri dell'imprenditore di Manerbio. Il malvivente è poi morto in un conflitto a fuoco con la polizia. Dopo la sentenza della corte presieduta dal giudice Mario Almerighi e la conferma in Cassazione, l'agente Stefano Miscali è finito sotto inchiesta per omicidio colposo, l'agente Claudio Sorrentino, il comandante di quella operazione Claudio Clemente, l'ispettore Vittorio Filipponi e l'assistente capo della polizia in servizio presso i Nocs Nello Simone per falsa testimonianza. (Segue)

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Musica
Al Bano colpito da infarto e operato. "Ora sto bene"
Papa
Papa: cambiamenti climatici aggravati da negligenza umana
Altre sezioni
Salute e Benessere
Orecchie a sventola, clip rivoluziona intervento chirurgico
Enogastronomia
Furono i sardi i primi a produrre vino nel Mediterraneo
Turismo
Confesercenti: alberghi prenotati al 75% per Ponte Immacolata
Lifestyle
Giochi, Agimeg: nel 2016 raccolta supera i 94 miliardi (+7,3%)
Moda
Per Herno nuovo flagship store a Seoul
Sostenibilità
All'Isola della Sostenibilità il mondo dell'economia circolare
Efficienza energetica
Natale 2016, focus risparmio energetico e trionfo regalo Hi-tech
Scienza e Innovazione
Le tecnologie spaziali che aiutano la sostenibilità
Motori
Flash Mob ai Fori per Amatrice con la Ferrari del record in Cina