giovedì 23 febbraio | 22:42
pubblicato il 25/ott/2013 12:00

Oltre 800 migranti salvati nel Canale di Sicilia

Il centro d'accoglienza di Lampedusa è al collasso

Oltre 800 migranti salvati nel Canale di Sicilia

Palermo, 25 ott. (askanews) - Più di 800 immigrati sono stati soccorsi nelle ultime ore nel Canale di Sicilia dalle unità impegnate nell'operazione "Mare nostrum". A Lampedusa, dove sono stati portati 201 extracomunitari, il centro d'accoglienza di contrada Imbriacola è al collasso. La struttura, che può ospitare 300 persone, al momento ne conta 718. Gli ultimi migranti arrivati sulla maggiore delle Pelagie, in prevalenza siriani, si trovavano su un barcone intercettato dalle motovedette della Guardia costiera a 40 miglia dal Lampedusa. Tra i migranti c'erano 52 bambini e 39 donne, alcune incinte. Gli altri salvataggi sono stati effettuati da navi della Marina militare, che hanno preso a bordo circa 400 profughi; un cargo panamense che ha salvato un'ottantina di persone; e un pattugliatore che ne ha salvati altri 95. Intanto, da Lampedusa dovrebbero partire 85 profughi destinati ad altri centri d'accoglienza.

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Maltempo
Allerta protezione civile: in arrivo venti forti al Centro-Nord
Papa
Papa: scandaloso dire "sono cattolico" e riciclare denaro
Ambiente
Scoperta una nuova specie di mammifero: lo scoiattolo meridionale
Berlusconi
Berlusconi a pm: minacce da olgettina, voleva 1 mln per tacere
Altre sezioni
Salute e Benessere
Tribunale malato: per 1 medico su 3 troppo poco tempo per paziente
Motori
Man lancia due iniziative per salute e sicurezza degli autisti
Enogastronomia
Ricerca Gfk: l'identikit dei nuovi consumatori al supermercato
Turismo
Boom degli affitti brevi in ambito turistico e non solo (+30%)
Energia e Ambiente
Scoperta una nuova specie di mammifero: lo scoiattolo meridionale
Moda
A Londra apre una mostra su Lady Diana, icona della moda
Scienza e Innovazione
I 7 gemelli della Terra: il parere dell'astronauta Maurizio Cheli
TechnoFun
Internet of Things: dopo la "nuvola" si studia la "nebbia"
Sistema Trasporti
Da UNRAE protocollo costruttori-scuole per formare autisti hi-tech