venerdì 02 dicembre | 19:55
pubblicato il 20/feb/2013 13:36

Oltre 500 lavoratori sfruttati nei campi fotovoltaici del Salento

L'operazione della Guardia di Finanza di Brindisi

Oltre 500 lavoratori sfruttati nei campi fotovoltaici del Salento

Brindisi, (askanews) - Sfruttati e sottopagati per costruire i campi fotovoltaici nel Salento. La Guardia di Finanza di Brindisi ha scoperto 564 lavoratori irregolari, di cui 329 in nero. Tutti venivano pagati pochissimo e costretti a lavorar senza il riconoscimento dei propri diritti non solo dal punto di vista retributivo, ma anche assistenziale e previdenziale. In tutto i datori di lavoro hanno evaso 500mila euro di contributi INPS. Le vittime erano soprattuto cittadini extracomunitari che la Guardia di Finanza definisce "in condizioni economiche disperate" e per questo alla completa mercé degli sfruttatori da cui accettavano qualsiasi condizione pur di lavorare guadagnare qualcosa.L'operazione nasce da una precedente indagine delle Fiamme Gialle di Brindisi che aveva portato all'esecuzione 15 ordinanze di custodia cautelare in carcere e all'individuazione di un'associazione a delinquere dedita allo sfruttamento dei lavoratori immigrati.

Gli articoli più letti
Inchiesta Roma
Mafia Capitale, altro processo: chiesto giudizio per 24 persone
Criminalità
Roma, imprenditore sequestrato e seviziato per usura: 3 arresti
Censis
Censis: paura degli stranieri, immigrazione preoccupa 44% italiani
Censis
Bullismo, oltre metà 11-17enni ha subìto comportamenti offensivi
Altre sezioni
Salute e Benessere
Medici: atleti tendono a sovrastimare problemi cardiovascolari
Enogastronomia
Nasce il Movimento Turismo dell'Olio
Turismo
Turismo, Franceschini: il 2017 sarà l'Anno dei Borghi
Lifestyle
Yocci, il Re della Torta di Carote e... il modo di essere
Moda
Gli angeli sexy di Victoria's Secret sfilano a Parigi
Sostenibilità
Smart City, modello Milano grazie a ruolo utilities
Efficienza energetica
Pesticidi: una minaccia per le api, colpito anche l'olfatto
Scienza e Innovazione
Ministeriale Esa, Battiston (Asi): l'Italia è molto soddisfatta
Motori
Audi A3 compie 20 anni, 3 generazioni e 4 milioni di esemplari