martedì 21 febbraio | 15:58
pubblicato il 07/feb/2012 18:52

Olimpiadi 2020/ Appello 60 atleti a Monti:sottoscriva candidatura

Firmato Totti, Rossi, Chechi, Vezzali, Pellegrini e Buffon

Olimpiadi 2020/ Appello 60 atleti a Monti:sottoscriva candidatura

Roma, 7 feb. (askanews) - "Caro Monti, sottoscriva l'impegno del Governo per Roma 2020". E' l'appello firmato da Francesco Totti, Valentino Rossi e Juri Chechi ma anche da Josepha Idem, Valentina Vezzali, Federica Pellegrini e Gianluigi Buffon. Un appello rivolto al premier Mario Monti per la candidatura olimpica lanciato da 60 atleti di altissimo livello e che sarà pubblicato domani in forma di pagina pubblicitaria su 8 quotidiani. L'invito al premier uscirà su tre quotidiani sportivi, quattro generalisti e uno economico, ed è firmato tra gli altri anche da Antonio Rossi, Deborah Compagnoni, Igor Cassina, Alex Zanardi e Fiona May. La pagina di pubblicità è stata voluta dalla Fondazione 'Roma 2020', presieduta da Aurelio Regina, ed è stata realizzata con il contributo della Camera di Commercio di Roma, guidata da Giancarlo Cremonesi.

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Omicidio Scazzi
Omicidio Scazzi, ergastolo per Sabrina Misseri e Cosima Serrano
Mafia
Chieti, operazione antimafia dei Carabinieri: 19 arresti
Taxi
Sciopero Taxi, base prepara blitz a Roma. Delrio: regolamentare
'Ndrangheta
'Ndrangheta, operazione Ros contro cosca Piromalli: 12 arresti
Altre sezioni
Salute e Benessere
Ictus, movimento e linguaggio tra le funzioni più colpite
Motori
Man lancia due iniziative per salute e sicurezza degli autisti
Enogastronomia
Olio extravergine, a Sol d'Oro Emisfero Nord Italia batte Spagna 12 a 3
Turismo
Lourdes, destinazione turistica a 360 gradi
Energia e Ambiente
Energia, nanosfere di silicio per finestre fotovoltaiche economiche
Moda
Il business della Moda porta a Milano 1,7 miliardi al mese
Scienza e Innovazione
Onde gravitazionali, inaugurato a Cascina l'Advanced Virgo
TechnoFun
Eutelsat a quota 1000 canali HD trasmessi su propria flotta
Sistema Trasporti
Il mondo in coda: strade sempre più trafficate, anche in Italia