lunedì 23 gennaio | 12:18
pubblicato il 03/mar/2011 15:35

Ok a decreto sulle rinnovabili, nuovi parametri per gli incentivi

Per i terreni agricoli, tetto 10% superficie ed entro 1 Mw

Ok a decreto sulle rinnovabili, nuovi parametri per gli incentivi

Via libera del consiglio dei ministri al decreto legislativo di riordino degli incentivi per le energie rinnovabili: sono in arrivo molte novità. Gli incentivi per l'energia fotovoltaica, previsti meno di un anno fa, saranno probabilmente rivisti al ribasso. Ad aprile si conoscerà il nuovo regime, che entrerà comunque in vigore dal prossimo giugno. Nel testo non è più previsto il tetto degli 8.000 Mw agli aiuti, ma soglie a scalare saranno rimodulate nel provvedimento previsto per giugno. Gli incentivi ai terreni agricoli per gli impianti fotovoltaici saranno concessi solo a condizione che l'impianto non superi il 10% della superficie e non vada oltre 1 Mw di potenza. Con il decreto arriva anche l'obbligo dell'uso del 50% di energia 'verde' per i consumi di acqua calda sanitaria, riscaldamento e 'raffrescamento' per le abitazioni italiane entro il 2017.

Gli articoli più letti
Maltempo
Valanga hotel Rigopiano, il numero dei dispersi sale a 24
Terremoti
Enel: diga Campotosto sicura ma deciso un ulteriore svuotamento
Terremoti
Terremoto, pres. Grandi rischi: dighe Campotosto rischio Vajont
Maltempo
Hotel Rigopiano, Curcio: c'è speranza di trovare dispersi vivi
Altre sezioni
Salute e Benessere
Nuove postazioni di telemedicina italiana no profit in Africa
Motori
John Lennon, all'asta la sua Mercedes-Benz 230SL Roadster
Enogastronomia
In Sicilia i corsi per aspiranti Master of Wine
Turismo
Via in Uruguay i 40 giorni del carnevale, il più lungo del mondo
Energia e Ambiente
Pericolo estinzione per il 60% di tutte le specie di primati
Moda
Moda Parigi, l'eleganza rilassata dell'uomo Louis Vuitton
Scienza e Innovazione
Spazio: da Cassini primo piano per Dafni, piccola luna di Saturno
TechnoFun
Cyber attacchi, dal 2001 in Italia hackerati 12mila siti web
Sistema Trasporti
Confermato avvio lavori di interconnessione tra Brebemi e A4