mercoledì 22 febbraio | 18:54
pubblicato il 04/feb/2012 12:21

Occupy Scampia fa flop, gli abitanti: non tweet ma fatti concreti

Il sit in contro la Camorra nato sul web ignorato dai cittadini

Occupy Scampia fa flop, gli abitanti: non tweet ma fatti concreti

Napoli (askanews) - E' stato un flop Occupy Scampia a Napoli, il sit-in di protesta contro il presunto coprifuoco imposto dalla Camorra nel popolare quartiere partenopeo. La protesta nata su Twitter e sostenuta dalla parlamentare del Pd Pina Picierno, non si è diffusa nel mondo reale come sul web e in piazza c'erano più giornalisti e poliziotti che cittadini.L'assenza degli abitanti di Scampia, più che all'omertà, sembra dovuta a una forma di rivendicazione di ciò che di buono c'è nel quartiere e, soprattutto, un modo per gridare al mondo che la malavita si combatte con azioni concrete.

Gli articoli più letti
Vaticano
Vaticano: sorveglieremo per evitare abusi di simboli Santa Sede
Carige
Truffa a Carige, l'ex presidente Berneschi condannato a 8 anni
Campidoglio
Grillo in Campidoglio: su stadio Roma decidono Raggi e Consiglio
Mafia
Summit mafiosi per spartire racket, 14 arresti a Lamezia Terme
Altre sezioni
Salute e Benessere
Carnevale, allarme dermatologi: attenzione a trucchi e maschere
Motori
Man lancia due iniziative per salute e sicurezza degli autisti
Enogastronomia
150 ettari oliveto sul mare a Menfi, prende vita progetto Planeta
Turismo
Lourdes, destinazione turistica a 360 gradi
Energia e Ambiente
Una legge per istituire la Giornata del risparmio energetico
Moda
A Londra apre una mostra su Lady Diana, icona della moda
Scienza e Innovazione
Spazio, astronauti italiani e cinesi lavoreranno fianco a fianco
TechnoFun
La Cina leader nel mondo delle app per abbellire i selfie
Sistema Trasporti
Da UNRAE protocollo costruttori-scuole per formare autisti hi-tech