mercoledì 18 gennaio | 07:31
pubblicato il 16/nov/2011 19:06

Occupy Firenze, sempre più tende ma si dialoga con il Comune

Indignati disposti a spostarsi per mercatini di Natale

Occupy Firenze, sempre più tende ma si dialoga con il Comune

Stanno aumentando a vista d'occhio, le tende degli indignati di 'OccupyFirenze', che da venerdì 11 novembre presidiano la centrale piazza Santissima Annunziata. Tra assemblee aperte alla cittadinanza, distribuzione di materiale informativo e varie "prove tecniche di socialità", gli indignati fiorentini seguono così la scia di Occupy Wall Street.L'occupazione della piazza comincia a diventare un grattacapo per Palazzo Vecchio. Dopo un'iniziale minaccia di sgombero, si apre uno spiraglio per arrivare ad una scadenza concordata della manifestazione.La piazza, pedonale, servirà in particolare tra un paio di settimane al massimo, quando i mercatini natalizi torneranno ad animarla. I ragazzi di "OccupyFirenze" si dicono disponibili.

Gli articoli più letti
Bancarotta
Bancarotta, a Reggio Calabria 7 ordinanze cautelari
Cucchi
Cucchi, pm contesta omicidio preterintenzionale a 3 carabinieri
Immigrati
Naufragio nel Mediterraneo, a Trapani 38 superstiti e 4 vittime
Maltempo
Abruzzo ancora al buio, duecentomila persone senza corrente
Altre sezioni
Salute e Benessere
Salute: nuovi Lea in arrivo. In vigore dopo pubblicazione su G.U.
Motori
Moto, Ducati e Diesel insieme per una Diavel post-apocalittica
Enogastronomia
Nel 2016 consumi alimentari fuori casa +1,1%, domestici -0,1%
Turismo
Nel 2016 Roma è stata la meta italiana preferita dagli europei
Energia e Ambiente
L'Enel porta energia "verde" all'ambasciata italiana di Abu Dhabi
Moda
Moda, nasce Brandamour, nuovo polo del lusso Made in Italy
Scienza e Innovazione
Nell'Universo ci sono almeno due trilioni di galassie
TechnoFun
Rischi del web, ecco le 8 truffe che colpiscono gli italiani
Sistema Trasporti
Dal 26 marzo al via i nuovi voli da Milano-Malpensa