lunedì 05 dicembre | 11:45
pubblicato il 16/nov/2011 19:06

Occupy Firenze, sempre più tende ma si dialoga con il Comune

Indignati disposti a spostarsi per mercatini di Natale

Occupy Firenze, sempre più tende ma si dialoga con il Comune

Stanno aumentando a vista d'occhio, le tende degli indignati di 'OccupyFirenze', che da venerdì 11 novembre presidiano la centrale piazza Santissima Annunziata. Tra assemblee aperte alla cittadinanza, distribuzione di materiale informativo e varie "prove tecniche di socialità", gli indignati fiorentini seguono così la scia di Occupy Wall Street.L'occupazione della piazza comincia a diventare un grattacapo per Palazzo Vecchio. Dopo un'iniziale minaccia di sgombero, si apre uno spiraglio per arrivare ad una scadenza concordata della manifestazione.La piazza, pedonale, servirà in particolare tra un paio di settimane al massimo, quando i mercatini natalizi torneranno ad animarla. I ragazzi di "OccupyFirenze" si dicono disponibili.

Gli articoli più letti
Altre sezioni
Salute e Benessere
Sifo: in Italia 4 milioni di depressi. Ma solo 1 su 3 si cura
Enogastronomia
Nasce il Movimento Turismo dell'Olio
Turismo
Turismo, Franceschini: il 2017 sarà l'Anno dei Borghi
Lifestyle
Yocci, il Re della Torta di Carote e... il modo di essere
Moda
Gli angeli sexy di Victoria's Secret sfilano a Parigi
Sostenibilità
Smart City, modello Milano grazie a ruolo utilities
Efficienza energetica
Pesticidi: una minaccia per le api, colpito anche l'olfatto
Scienza e Innovazione
Ministeriale Esa, Battiston (Asi): l'Italia è molto soddisfatta
Motori
Audi A3 compie 20 anni, 3 generazioni e 4 milioni di esemplari