domenica 22 gennaio | 21:57
pubblicato il 01/set/2013 15:22

Nuovi sbarchi in Sicilia, si teme ondata di profughi dalla Siria

Missione italiana in Libano per prevenire infiltrazioni jihadiste

Nuovi sbarchi in Sicilia, si teme ondata di profughi dalla Siria

Milano, (askanews) - Si fa sempre più seria l'emergenza sbarchi in Sicilia: la notte tra sabato e domenica sono arrivati a Siracusa altri 180 profughi, egiziani e siriani. Ora, il timore è che proprio l'evoluzione della crisi in Siria possa portare a un'ondata di profughi senza precedenti. Per questo, nei prossimi giorni un funzionario del Viminale, il prefetto Angela Pria, andrà in Libano per monitorare la situazione, anche perché si temono possibili infiltrazioni di elementi jihadisti.Secondo i dati forniti dall'Unhcr, l'organismo dell'Onu che si occupa dei rifugiati, il numero di profughi siriani ha raggiunto proporzioni colossali. Sono almeno un milione gli uomini, le donne e i bambini che hanno lasciato le proprie case per sfuggire all'orrore dei combattimenti. Timori accresciuti dalla paura di attacchi chimici, come il 21 agosto a Damasco e, soprattutto, dei possibili bombardamenti americani.Solo nel 2013 sono oltre 20mila i migranti sbarcati sulle coste italiane, mettendo in crisi i centri di accoglienza dove le condizioni di vita sono pessime e spesso il malumore sfocia in disordini. Anche per questo l'Italia, che è solo una tappa prima delle destinazioni finali in Francia e Germania, ha chiesto più volte la collaborazione degli organismi internazionali e dell'Unione Europea.

Gli articoli più letti
Maltempo
Valanga hotel Rigopiano, il numero dei dispersi sale a 24
Terremoti
Terremoto, pres. Grandi rischi: dighe Campotosto rischio Vajont
Maltempo
Hotel Rigopiano, Curcio: c'è speranza di trovare dispersi vivi
Maltempo
Rigopiano: si continua a scavare sotto la pioggia. Rischio slavine
Altre sezioni
Salute e Benessere
Nuove postazioni di telemedicina italiana no profit in Africa
Motori
John Lennon, all'asta la sua Mercedes-Benz 230SL Roadster
Enogastronomia
Formaggi, yogurt, mozzarelle: ora obbligatorio indicare l'origine dellatte
Turismo
Via in Uruguay i 40 giorni del carnevale, il più lungo del mondo
Energia e Ambiente
Pericolo estinzione per il 60% di tutte le specie di primati
Moda
Moda Parigi, l'eleganza rilassata dell'uomo Louis Vuitton
Scienza e Innovazione
Spazio: da Cassini primo piano per Dafni, piccola luna di Saturno
TechnoFun
Cyber attacchi, dal 2001 in Italia hackerati 12mila siti web
Sistema Trasporti
Confermato avvio lavori di interconnessione tra Brebemi e A4