sabato 10 dicembre | 08:54
pubblicato il 22/ott/2011 18:15

Nuovi crolli a Pompei, danni limitati ma torna l'allarme

Il sottosegretario Villari: serve una riflessione complessiva

Nuovi crolli a Pompei, danni limitati ma torna l'allarme

Dopo i gravi crolli dello scorso anno, torna l'allarme negli scavi archeologici di Pompei, uno dei tesori più importanti del patrimonio culturale italiano. A cedere questa volta sono state solo delle pietre di un muro di cinta di epoca romana situato nella parte nord del sito, ma il tema del degrado dei beni culturali è immediatamente tornato in primo piano. Sul posto è intervenuto anche il sottosegretario ai Beni Culturali, con delega su Pompei, Riccardo Villari, che ha messo in evidenza i ritardi anche di comunicazione, dato che l'evento si è verificato venerdì mattina. Il ministro Galan ha parlato di un danno solo in uno strato superficiale del muro e ha confermato l'attenzione del governo su Pompei, nonché l'imminenza dell'arrivo di nuovi fondi dall'Europa. Villari, dopo aver ricordato i tempi della burocrazia, ha voluto sottolineare anche il tema del personale. Il problema di Pompei resta aperto, e gli archeologi hanno lanciato un allarme preoccupante: questo sarebbe solo il primo di una serie di crolli dovuti all'azione della pioggia e alla mancata manutenzione del sito.

Gli articoli più letti
Natale
Albero rosso e oro per il Natale alla Galleria Alberto Sordi
Roma
Trovato a Roma cadavere,potrebbe essere giovane cinese scomparsa
Immigrati
Papa: nel presepe rivediamo dramma dei migranti sui barconi
Altre sezioni
Salute e Benessere
Orecchie a sventola, clip rivoluziona intervento chirurgico
Enogastronomia
Furono i sardi i primi a produrre vino nel Mediterraneo
Turismo
Confesercenti: alberghi prenotati al 75% per Ponte Immacolata
Lifestyle
Giochi, Agimeg: nel 2016 raccolta supera i 94 miliardi (+7,3%)
Moda
Per Herno nuovo flagship store a Seoul
Sostenibilità
All'Isola della Sostenibilità il mondo dell'economia circolare
Efficienza energetica
Natale 2016, focus risparmio energetico e trionfo regalo Hi-tech
Scienza e Innovazione
Europei, Olimpiadi e terremoto, il 2016 su Facebook in Italia
Motori
Flash Mob ai Fori per Amatrice con la Ferrari del record in Cina