lunedì 23 gennaio | 20:44
pubblicato il 07/giu/2013 09:45

Nuova Sars: dimesso a Firenze anche il primo paziente

(ASCA) - Firenze, 7 giu - E' stato dimesso ieri sera dal reparto di malattie infettive di Careggi anche il primo paziente, il cosiddetto ''caso indice'', il cittadino kuwaitiano che era risultato positivo al coronavirus al ritorno da un viaggio in Giordania. Le sue condizioni cliniche, spiega una nota della regione Toscana, erano gia' buone in precedenza. Ieri e' risultato completamente negativo il tampone rinofaringeo, e dunque il paziente e' stato rimandato a casa. A questo punto, tutti e tre i pazienti (l'uomo, la donna e la bambina) che erano stati ricoverati a Firenze per la Mers (Middle East Respiratory Syndrome) stanno bene e sono a casa.

Continua la sorveglianza sanitaria di tutte le persone che sono venute in contatto con i tre, ad oggi non e' stato registrato nessun nuovo caso.

com/res

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Stop alla caccia di tordi e beccacce
Stop alla caccia di tordi e beccacce, appello delle associazioni
Maltempo
Maltempo, Sicilia in ginocchio: un morto nel Palermitano
Campidoglio
Roma, riparte maratona bilancio. Ok a emendamenti Giunta Raggi
Bagnasco
Bagnasco: povertà si allarga. Subito reddito di inclusione
Altre sezioni
Salute e Benessere
Digital Magics cede partecipazione in ProfumeriaWeb a Free Bird
Motori
John Lennon, all'asta la sua Mercedes-Benz 230SL Roadster
Enogastronomia
Tutti a Montefalco per l'Anteprima Sagrantino
Turismo
Alla scoperta di Piacenza con Sorgentedelvino Live
Energia e Ambiente
Pericolo estinzione per il 60% di tutte le specie di primati
Moda
Moda Parigi, l'eleganza rilassata dell'uomo Louis Vuitton
Scienza e Innovazione
Sugli sci trainati dal drone: arriva il droneboarding
TechnoFun
Cyber attacchi, dal 2001 in Italia hackerati 12mila siti web
Sistema Trasporti
Confermato avvio lavori di interconnessione tra Brebemi e A4