giovedì 19 gennaio | 21:06
pubblicato il 13/apr/2011 17:44

Nuova emergenza rifiuti a Palermo, strade invase dall'mmondizia

Roghi e proteste dei cittadini

Nuova emergenza rifiuti a Palermo, strade invase dall'mmondizia

Carreggiate delle strade dimezzate perchè invase dai rifiuti, discariche a cielo aperto agli angoli delle strade, cassonetti bruciati un po' ovunque: si presentano così i comuni del Palermitano, dove l'emergenza rifiuti ha ormai raggiunto livelli drammatici. Nel territorio la raccolta dell'immondizia spetterebbe al consorzio "Coinres", ma la spazzatura non viene raccolta da giorni in alcuni comuni mentre in altri avviene in modo saltuario, a causa delle difficoltà economiche che gravano sulla società. Il comportamento dei cittadini esasperati, inoltre, peggiora la situazione. Per protesta infatti vengono sparpagliati i sacchi d'immondizia sulle strade. Di notte poi si moltiplicano gli attacchi dei piromani che appiccano roghi ai cumuli di rifiuti. Decine gli interventi dei vigili del fuoco nei comuni di Carini, Cinisi, Montelepre e Terrasini.

Gli articoli più letti
Maltempo
Valanga hotel Rigopiano, recuperata una vittima
Maltempo
Valanga su hotel, circa 30 dispersi: "Diversi i morti"
Maltempo
Valanga su hotel, vigili fuoco: distrutto, parti non esistono più
Maltempo
Prot. Civile: due le vittime accertate all'Hotel Rigopiano
Altre sezioni
Salute e Benessere
Asma e Bpco, 15% italiani soffre malattie respiratorie persistenti
Motori
Moto, Ducati e Diesel insieme per una Diavel post-apocalittica
Enogastronomia
Consorzio Valpolicella: in Usa il 10% della produzione di Amarone
Turismo
Da Bookingfax una App per riportare turisti in Agenzia di viaggio
Energia e Ambiente
Ambientalisti italiani in piazza per Trump
Moda
Moda, dopo Milano Brandamour apre uno show room anche a New York
Scienza e Innovazione
Alibaba diventa partner delle Olimpiadi fino al 2028
TechnoFun
Italiaonline si conferma prima internet company italiana
Sistema Trasporti
TomTom City, la piattaforma monitora il traffico in tempo reale