lunedì 05 dicembre | 19:38
pubblicato il 06/mar/2012 19:21

Nuova bufera tangenti in Lombardia, pm: un milione a Lega Nord

Indagato Davide Boni, pres. cons. regionale. Lui: estraneo fatti

Nuova bufera tangenti in Lombardia, pm: un milione a Lega Nord

Milano, 6 mar. (askanews) - Ammonterebbe a un milione di euro tra soldi dati e promessi, la somma di denaro in tangenti pagate nell'inchiesta che coinvolge il presidente del consiglio regionale lombardo, in quota Lega Nord, Davide Boni. Secondo i pm collimano le intercettazioni con i verbali di interrogatorio. Stando alla ricostruzione accusatoria, il denaro non sarebbe stato utilizzato personalmente da Boni, ma sarebbe stato utilizzato per il partito del Carroccio. Boni, che si è detto "estraneo ai fatti" è indagato per corruzione dalla procura di Milano in relazione a un filone di indagine nato dall'inchiesta su tangenti al comune di Cassano D'Adda. I soldi delle tangenti, secondo i sospetti gli inquirenti, venivano consegnati dentro alcune buste dall'architetto Michele Ugliola e dal cognato Gilberto Leuci. Tra gli indagati ci sono anche l'immobiliarista Luigi Zunino, l'imprenditore Francesco Monastero, l'ex sindaco di Cassano D'Adda, Edoardo Sala, l'ex assessore allo Sport dello stesso comune, Marco Paoletti, poi consigliere provinciale. Tra le fonti di prova ci sono intercettazioni telefoniche a carico di Paoletti e Monastero. "Boni e Ghezzi utilizzavano gli uffici pubblici della regione Lombardia come luogo di incontro per accordi corruttivi nonché per la consegna di soldi", hanno scritto i pm Robledo e Filippini nel decreto di perquisizione dell'inchiesta milanese. E se i leghisti lombardi restano a bocce cucite, Pd, Idv e Sel nel consiglio regionale lombardo chiedono le dimissioni del presidente dell'assemblea e il ritorno alle urne.

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Maltempo
Allerta maltempo: temporali sulle due Isole e sulla Calabria
Immigrati
Guardia costiera: salvati 231 migranti nel Mediterraneo
Altre sezioni
Salute e Benessere
Diabete, arriva in Italia penna con concentrazione doppia insulina

Roma, 5 dic. (askanews) - Un'iniezione "morbida", più facile, e una penna con il doppio delle unità di insulina disponibili per ridurre il numero di device da gestire: un...

Enogastronomia
Festa a Roma con Heinz Beck per i 30 anni del Gambero Rosso
Turismo
Eden Travel Group, il SalvaVacanza spinge l'advance booking
Lifestyle
Giochi, Agimeg: nel 2016 raccolta supera i 94 miliardi (+7,3%)
Moda
Gli angeli sexy di Victoria's Secret sfilano a Parigi
Sostenibilità
Smart City, modello Milano grazie a ruolo utilities
Efficienza energetica
Pesticidi: una minaccia per le api, colpito anche l'olfatto
Scienza e Innovazione
Accordo Altec-Virgin Galactic: l'Italia avrà il suo spazioporto
Motori
Audi A3 compie 20 anni, 3 generazioni e 4 milioni di esemplari