domenica 04 dicembre | 04:58
pubblicato il 07/giu/2011 13:36

Nucleare, sì della Corte Costituzionale a quesito del referendum

Ammissibile nuovo quesito riformulato dalla Cassazione

Nucleare, sì della Corte Costituzionale a quesito del referendum

Sì della Corte costituzionale al referendum sul nucleare. La Consulta, con una decisione presa all'unanimità, ha considerato ammissibile il nuovo quesito referendario, formulato dalla Cassazione dopo le modifiche contenute nel Decreto omnibus. Il 12 e 13 giugno gli italiani andranno dunque a votare anche sul quesito in materia di atomo. La decisione arriva dopo lo scontro in camera di consiglio tra la posizione del governo, sostenuta dal rappresentante dell'Avvocatura dello Stato, che chiedeva che non si votasse sul quesito, e quella contraria di Idv, Pd, comitato promotore del referendum e movimento difesa del cittadino. Alla fine è arrivato il sì della Consulta, accolto con favore dalle 80 associazioni del Comitato "Vota Sì per fermare il nucleare": oggi si compie un altro decisivo passo verso il quorum, hanno detto, ora la parola passa ai cittadini.

Gli articoli più letti
Altre sezioni
Salute e Benessere
Sifo: in Italia 4 milioni di depressi. Ma solo 1 su 3 si cura
Enogastronomia
Nasce il Movimento Turismo dell'Olio
Turismo
Turismo, Franceschini: il 2017 sarà l'Anno dei Borghi
Lifestyle
Yocci, il Re della Torta di Carote e... il modo di essere
Moda
Gli angeli sexy di Victoria's Secret sfilano a Parigi
Sostenibilità
Smart City, modello Milano grazie a ruolo utilities
Efficienza energetica
Pesticidi: una minaccia per le api, colpito anche l'olfatto
Scienza e Innovazione
Ministeriale Esa, Battiston (Asi): l'Italia è molto soddisfatta
Motori
Audi A3 compie 20 anni, 3 generazioni e 4 milioni di esemplari