lunedì 20 febbraio | 19:30
pubblicato il 09/nov/2011 17:18

Nubifragio Genova, parroco a funerali edicolante: "Una martire"

Un applauso accompagna la bara di una delle sei vittime

Nubifragio Genova, parroco a funerali edicolante: "Una martire"

L'acqua scomposta, violenta, rabbiosa: nelle parole di don Ettore Spandonari, parroco del quartiere genovese di Quezzi, è la mano rabbiosa che si è abbattuta su Evelina Pietranera, l'edicolante di 50 anni morta venerdì scorso durante l'esondazione del rio Fereggiano. Il prete ha ricordato la solidarietà e generosità della donna, che familiari e amici già conoscevano, e che le ha permesso di non essere sconfitta neanche dalle acque.Al termine del funerale il parroco ha spiegato che "c'è un rapporto di causa ed effetto" e quello che è accaduto "può essere responsabilità dei politici, degli amministratori di questi anni e anche degli stessi cittadini che, ad esempio, buttano la spazzatura nel fiume". La bara all'uscita dalla chiesa è stata accompagnata da un lungo applauso.

Gli articoli più letti
Taxi
Sciopero Taxi, base prepara blitz a Roma. Delrio: regolamentare
Roma
Roma, grave il bimbo di 3 mesi rapito dal padre a Monterotondo
Salute
Infarto, 1 struttura sanitaria su 2 non ripetta volumi ministero
Altre sezioni
Salute e Benessere
Ordini Medici: pubblicità sanitaria selvaggia è allarme sociale
Motori
BMW presenta la nuova Serie 5 berlina
Enogastronomia
Verona Fiere, Evoo Days, al via il primo forum per filiera olio
Turismo
Turismo, Alpitour amplia la rete su Andalusia e Costa del Sol
Energia e Ambiente
Premio ai Vigili del fuoco per i voli su Amatrice e Rigopiano
Moda
Moda New York, la donna bon ton secondo Carolina Herrera
Scienza e Innovazione
Onde gravitazionali, inaugurato a Cascina l'Advanced Virgo
TechnoFun
Eutelsat a quota 1000 canali HD trasmessi su propria flotta
Sistema Trasporti
Ibar, Usa e Cina ancora al top per i voli dall'Italia