lunedì 23 gennaio | 01:33
pubblicato il 06/dic/2011 11:58

Novi Ligure/ Don Mazzi: Erika ha chiesto di rimanere a lavorare

"Tra lei e Omar rapporto tra uno spacciatore e un'utente"

Novi Ligure/ Don Mazzi: Erika ha chiesto di rimanere a lavorare

Roma, 6 dic. (askanews) - "Ma quali fidanzatini? Il rapporto vero era tra uno spacciatore e un'utente". Così don Antonio Mazzi, fondatore della comunità Exodus, racconta a 24 Mattino su Radio 24 il rapporto tra Erika De Nardo e Omar Favaro, gli autori del massacro di Novi Ligure. Erika ha scontato la parte finale della pena in una comunità Exodus di don Mazzi: "Il vero rapporto tra i due era tra uno spacciatore e un'utente - ha detto don Mazzi - Poi scriviamo pure che erano fidanzatini, se vogliamo. L'utente però era la leader che ha sempre usato per gli affari suoi questo ragazzetto, poveretto". Don Mazzi ha confermato che Erika rimarrà ancora a lavorare nella comunità: "Lei è la prima a capire che ciò che ha fatto non è da dimenticare e ha chiesto di stare con noi il tempo debito. Dieci anni di carcere sono pochi? Se dovessimo badare solo all'opinione pubblica, ogni volta che uno ammazza qualcuno dovremmo rinchiuderlo per l'eternità, perché noi abbiamo umore, perché il sangue non è acqua. Ma la legge italiana è questa, Erika ha scontato la sua pena". Infine don Mazzi conferma la frase che Erika gli disse qualche mese fa: "Un giorno, disperata, mi ha detto: 'Pensa che oggi faccio fatica ad ammazzare una mosca e ho fatto quello che ho fatto'. Ma ricordiamoci che era minore al momento del delitto ed era sotto effetto di droga. Si è dovuta disintossicare in carcere da questa dipendenza".

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Maltempo
Valanga hotel Rigopiano, il numero dei dispersi sale a 24
Terremoti
Enel: diga Campotosto sicura ma deciso un ulteriore svuotamento
Terremoti
Terremoto, pres. Grandi rischi: dighe Campotosto rischio Vajont
Maltempo
Hotel Rigopiano, Curcio: c'è speranza di trovare dispersi vivi
Altre sezioni
Salute e Benessere
Nuove postazioni di telemedicina italiana no profit in Africa
Motori
John Lennon, all'asta la sua Mercedes-Benz 230SL Roadster
Enogastronomia
Formaggi, yogurt, mozzarelle: ora obbligatorio indicare l'origine dellatte
Turismo
Via in Uruguay i 40 giorni del carnevale, il più lungo del mondo
Energia e Ambiente
Pericolo estinzione per il 60% di tutte le specie di primati
Moda
Moda Parigi, l'eleganza rilassata dell'uomo Louis Vuitton
Scienza e Innovazione
Spazio: da Cassini primo piano per Dafni, piccola luna di Saturno
TechnoFun
Cyber attacchi, dal 2001 in Italia hackerati 12mila siti web
Sistema Trasporti
Confermato avvio lavori di interconnessione tra Brebemi e A4