domenica 04 dicembre | 09:10
pubblicato il 22/ott/2012 18:54

Nove quintali di hashish dal Marocco, maxi sequestro nel Milanese

Erano nascosti in un autoarticolato. Operazione della Gdf Torino

Nove quintali di hashish dal Marocco, maxi sequestro nel Milanese

Milano, (Tmnews) - Nove quintali di hashish divisi in centinaia di panetti e nascosti nel doppiofondo di un autoarticolato. La Guardia di finanza di Torino ha arrestato cinque persone e sequestrato automezzi e droga provenienti dal Marocco e passati dalla Spagna per raggiungere il mercato italiano.Le Fiamme gialle hanno fermato lungo l'autostrada A7, all'altezza di Dorno nel Pavese, l'autista dell'autoarticolato ed un'altra persona che con la sua auto aveva il compito di scortare il carico lungo il tragitto. Poi sono stati individuati e bloccati i tre acquirenti incaricati del ritiro della merce al punto di incontro, a Trezzano sul Naviglio, alle porte di Milano.Particolarmente ingegnoso il sistema di occultamento dell'hashish, in un doppio fondo ricavato nel pianale del mezzo, cui si accedeva tramite un elevatore azionato con meccanismo a scomparsa. Ingegnosa anche la scelta del carico di copertura: fusti in plastica contenenti solvente, il cui odore serviva a coprire quello dell'hashish.La partita di droga sequestrata, una messa sul mercati avrebbe fruttato all'organizzazione circa nove milioni di euro.

Gli articoli più letti
Altre sezioni
Salute e Benessere
Sifo: in Italia 4 milioni di depressi. Ma solo 1 su 3 si cura
Enogastronomia
Nasce il Movimento Turismo dell'Olio
Turismo
Turismo, Franceschini: il 2017 sarà l'Anno dei Borghi
Lifestyle
Yocci, il Re della Torta di Carote e... il modo di essere
Moda
Gli angeli sexy di Victoria's Secret sfilano a Parigi
Sostenibilità
Smart City, modello Milano grazie a ruolo utilities
Efficienza energetica
Pesticidi: una minaccia per le api, colpito anche l'olfatto
Scienza e Innovazione
Ministeriale Esa, Battiston (Asi): l'Italia è molto soddisfatta
Motori
Audi A3 compie 20 anni, 3 generazioni e 4 milioni di esemplari