martedì 24 gennaio | 14:43
pubblicato il 19/gen/2011 18:15

Notifiche delle multe a Palermo, trovata l'intesa con il Comune

L'amministrazione rischiava di perdere 20 milioni

Notifiche delle multe a Palermo, trovata l'intesa con il Comune

All'inizio dell'anno i vigili urbani di Palermo avevano lanciato l'allarme notifiche dei verbali ma ora la situazione va verso una soluzione. La polizia municipale del capoluogo siciliano, infatti, è rimasta senza un solo centesimo per inviare le notifiche ai trasgressori del codice della strada. Il Comune non ha anticipato i fondi per spedire le raccomandate, che in ogni caso sarebbero stati rimborsati dai cittadini, visto che le spese di notifica sono a carico del trasgressore. Ad annunciare l'uscita dall'impasse è stato il comandante Serafino Di Peri. Il Comune di Palermo rischiava di perdere in un anno circa 20 milioni di euro di entrate provenienti dai verbali, un lusso che l'amministrazione non può certo permettersi.

Gli articoli più letti
Stop alla caccia di tordi e beccacce
Stop alla caccia di tordi e beccacce, appello delle associazioni
Rigopiano
Hotel Rigopiano, bilancio sale a 7 vittime: ancora 22 i dispersi
'Ndrangheta
'Ndrangheta, operazione "Stammer": 54 persone fermate
Giustizia
Giustizia, da incontro Anm-Ministro Orlando nessun effetto
Altre sezioni
Salute e Benessere
Al via Peter Baby Bio, progetto toscano per omogeneizzati Km zero
Motori
John Lennon, all'asta la sua Mercedes-Benz 230SL Roadster
Enogastronomia
Del Pesce sarà main sponsor di Aquafarm 2017
Turismo
Alla scoperta di Piacenza con Sorgentedelvino Live
Energia e Ambiente
Pericolo estinzione per il 60% di tutte le specie di primati
Moda
Moda Parigi, l'eleganza rilassata dell'uomo Louis Vuitton
Scienza e Innovazione
Spazio, Pasquali: Leonardo pronta a cogliere opportunità sviluppo
TechnoFun
Cyber attacchi, dal 2001 in Italia hackerati 12mila siti web
Sistema Trasporti
Confermato avvio lavori di interconnessione tra Brebemi e A4