venerdì 02 dicembre | 19:07
pubblicato il 16/nov/2012 12:41

Notai, Severino: serve un accesso alla professione più selettivo

A Napoli 47esimo congresso. Laurini: riduciamo i costi sociali

Notai, Severino: serve un accesso alla professione più selettivo

Milano, (askanews) - Il ministro della Giustizia, Paola Severino, affronta uno dei temi a lei cari davanti alla platea dei notai riuniti a Napoli, al teatro San Carlo, per il 47esimo congresso del notariato. Regolamentare l'accesso alla professione con una pre-selezione è la via, secondo il ministro, per selezionare i migliori. Una posizione apprezzata dal presidente del consiglio dei notai, Giancarlo Laurini:"Sono prime idee mirate a rendere più umano e rigoroso il percorso di selezione e ingresso dei giovani nella professione".Ma quello dei notai è un ruolo fondamentale, specie in un momento di crisi economica. Un tema affrontato dal presidente del Senato, Renato Schifani, intervenuto a Napoli, e su cui si sofferma anche Laurini."Il ruolo del notariato è quello di far risparmiare allo Stato costi sociali"

Gli articoli più letti
Inchiesta Roma
Mafia Capitale, altro processo: chiesto giudizio per 24 persone
Criminalità
Roma, imprenditore sequestrato e seviziato per usura: 3 arresti
Censis
Censis: paura degli stranieri, immigrazione preoccupa 44% italiani
Censis
Bullismo, oltre metà 11-17enni ha subìto comportamenti offensivi
Altre sezioni
Salute e Benessere
Medici: atleti tendono a sovrastimare problemi cardiovascolari
Enogastronomia
Nasce il Movimento Turismo dell'Olio
Turismo
Turismo, Franceschini: il 2017 sarà l'Anno dei Borghi
Lifestyle
Yocci, il Re della Torta di Carote e... il modo di essere
Moda
Per Herno nuovo flagship store a Seoul
Sostenibilità
Smart City, modello Milano grazie a ruolo utilities
Efficienza energetica
Pesticidi: una minaccia per le api, colpito anche l'olfatto
Scienza e Innovazione
Ministeriale Esa, Battiston (Asi): l'Italia è molto soddisfatta
Motori
Audi A3 compie 20 anni, 3 generazioni e 4 milioni di esemplari