sabato 10 dicembre | 08:26
pubblicato il 21/lug/2012 17:04

Non poteva esplodere l'ordigno trovato in spiaggia a Ostia

Si indaga a 360 gradi, forse azione dimostrativa o intimidatoria

Non poteva esplodere l'ordigno trovato in spiaggia a Ostia

Roma, 21 lug. (askanews) - Era effettivamente un ordigno, ma non avrebbe potuto esplodere, il congegno trovato in spiaggia a Ostia di fronte al Lido del Capanno. L'ordigno è stato portato via dagli artificieri della polizia e constava di un tubo con all'interno dei tondini di ferro e della polvere, che potrebbe essere polvere pirica ma sulla quale sono in corso accertamenti. L'ordigno, a quanto si apprende, aveva anche un innesco: era collegato con un telefonino che era, però, privo di scheda, per questo non sarebbe potuto deflagrare. La quantità della polvere all'interno era modica e quindi, anche qualora fosse polvere pirica e qualora l'ordigno fosse stato in grado di esplodere, avrebbe causato una esplosione di lieve entità, pur se in grado di fare danni. Il luogo è stato messo in sicurezza, e l'ordigno portato via. La polizia indaga a 360 gradi sulla vicenda, senza tralasciare alcuna ipotesi. Tra le piste che potrebbero essere privilegiate quelle di una azione dimostrativa o intimidatoria.

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Natale
Albero rosso e oro per il Natale alla Galleria Alberto Sordi
Roma
Trovato a Roma cadavere,potrebbe essere giovane cinese scomparsa
Immigrati
Papa: nel presepe rivediamo dramma dei migranti sui barconi
Altre sezioni
Salute e Benessere
Orecchie a sventola, clip rivoluziona intervento chirurgico
Enogastronomia
Furono i sardi i primi a produrre vino nel Mediterraneo
Turismo
Confesercenti: alberghi prenotati al 75% per Ponte Immacolata
Lifestyle
Giochi, Agimeg: nel 2016 raccolta supera i 94 miliardi (+7,3%)
Moda
Per Herno nuovo flagship store a Seoul
Sostenibilità
All'Isola della Sostenibilità il mondo dell'economia circolare
Efficienza energetica
Natale 2016, focus risparmio energetico e trionfo regalo Hi-tech
Scienza e Innovazione
Europei, Olimpiadi e terremoto, il 2016 su Facebook in Italia
Motori
Flash Mob ai Fori per Amatrice con la Ferrari del record in Cina