sabato 03 dicembre | 14:48
pubblicato il 10/dic/2011 16:25

No Tav, raduno attivisti a baita Clarea vicino a Chiomonte

Puliscono locale, poi fermati dalle forze dell'ordine

No Tav, raduno attivisti a baita Clarea vicino a Chiomonte

Milano, (askanews) - Appuntamento alla baita Clarea per decine di attivisti No Tav, che hanno deciso di pulire e sistemare la costruzione che sorge a un centinaio di metri dal cantiere della Maddalena di Chiomonte per l'alta velocità Torino-Lione: l'8 dicembre, durante gli scontri con la polizia, i locali sono stati perquisiti, come racconta un'attivista del movimento.Per liberare il sentiero principale, che parte da Giaglione, una quindicina di attivisti hanno rimosso le pesanti recinzioni piazzate dalle forze dell'ordine e una decina sono stati identificati dai carabinieri. Recinzioni poi rimesse al loro posto dalle stesse forze dell'ordine, che hanno anche bloccato il flusso dei No Tav.

Gli articoli più letti
Altre sezioni
Salute e Benessere
Medici: atleti tendono a sovrastimare problemi cardiovascolari
Enogastronomia
Nasce il Movimento Turismo dell'Olio
Turismo
Turismo, Franceschini: il 2017 sarà l'Anno dei Borghi
Lifestyle
Yocci, il Re della Torta di Carote e... il modo di essere
Moda
Gli angeli sexy di Victoria's Secret sfilano a Parigi
Sostenibilità
Smart City, modello Milano grazie a ruolo utilities
Efficienza energetica
Pesticidi: una minaccia per le api, colpito anche l'olfatto
Scienza e Innovazione
Ministeriale Esa, Battiston (Asi): l'Italia è molto soddisfatta
Motori
Audi A3 compie 20 anni, 3 generazioni e 4 milioni di esemplari