lunedì 05 dicembre | 00:01
pubblicato il 23/ott/2011 14:09

No Tav, parte il corteo in Val di Susa: nessuna tensione

Le donne guidano la manifestazione: sfilano bandiere e bambini

No Tav, parte il corteo in Val di Susa: nessuna tensione

E' partito pacificamente il corteo dei manifestanti No Tav in Val di Susa, intorno al cantiere di Chiomonte. Nonostante la grande preoccupazione e il grande dispiegamento di forze dell'ordine previsto dal prefetto, nelle prime ore della protesta non si sono registrate tensioni. Nel corteo, secondo gli organizzatori si tratta di 20mila persone, bandiere della pace e murales che richiamano il celebre "Quarto Stato", bambini con i genitrori e tante donne, soprattutto nelle prime file. Un manifestante mostra dei documenti. Tra i manifestanti molti portano delle cesoie, per tagliare le recinzioni del cantiere. Nei controlli straordinari delle forze dell'ordine sedici persone sono state fermate.

Gli articoli più letti
Altre sezioni
Salute e Benessere
Sifo: in Italia 4 milioni di depressi. Ma solo 1 su 3 si cura
Enogastronomia
Nasce il Movimento Turismo dell'Olio
Turismo
Turismo, Franceschini: il 2017 sarà l'Anno dei Borghi
Lifestyle
Yocci, il Re della Torta di Carote e... il modo di essere
Moda
Gli angeli sexy di Victoria's Secret sfilano a Parigi
Sostenibilità
Smart City, modello Milano grazie a ruolo utilities
Efficienza energetica
Pesticidi: una minaccia per le api, colpito anche l'olfatto
Scienza e Innovazione
Ministeriale Esa, Battiston (Asi): l'Italia è molto soddisfatta
Motori
Audi A3 compie 20 anni, 3 generazioni e 4 milioni di esemplari