martedì 21 febbraio | 11:10
pubblicato il 01/mar/2012 13:24

No Tav, irruzione al ristorante. La proprietaria: tanta paura

Le forze dell'ordine sfondano la porta alla "La Rosa Blu"

No Tav, irruzione al ristorante. La proprietaria: tanta paura

Valsusa (askanews) - Dopo l'irruzione della polizia nella trattoria "La Rosa Blu" di Bussoleno, parla la proprietaria del locale nel quale, secondo la signora, si trovavano persone che stavano mangiando, sia No Tav sia operai, e la situazione era del tutto tranquilla. "Sono arrivati i poliziotti, hanno bussato alla porta e io ho chiesto di aspettare un attimo, dalla paura non riuscivo neppure a trovare le chiavi, la gente era spaventata. E loro poi hanno sfondato, sono entrati e hannio chiesto i documenti. Non è successo niente di che, però c'è stata tanta paura".La Questura di Torino ha fatto sapere di avere già comunicato ai titolari de "La Rosa Blu" la procedura per il risarcimento dei danni subiti.

Gli articoli più letti
Taxi
Sciopero Taxi, base prepara blitz a Roma. Delrio: regolamentare
Mafia
Chieti, operazione antimafia dei Carabinieri: 19 arresti
Roma
Roma, grave il bimbo di 3 mesi rapito dal padre a Monterotondo
Salute
Infarto, 1 struttura sanitaria su 2 non ripetta volumi ministero
Altre sezioni
Salute e Benessere
Ordini Medici: pubblicità sanitaria selvaggia è allarme sociale
Motori
BMW presenta la nuova Serie 5 berlina
Enogastronomia
Verona Fiere, Evoo Days, al via il primo forum per filiera olio
Turismo
Lourdes, destinazione turistica a 360 gradi
Energia e Ambiente
Premio ai Vigili del fuoco per i voli su Amatrice e Rigopiano
Moda
La moda porta a Milano 1,7 mld al mese, un terzo viene da estero
Scienza e Innovazione
Onde gravitazionali, inaugurato a Cascina l'Advanced Virgo
TechnoFun
Eutelsat a quota 1000 canali HD trasmessi su propria flotta
Sistema Trasporti
Il mondo in coda: strade sempre più trafficate, anche in Italia