lunedì 16 gennaio | 18:21
pubblicato il 23/ott/2011 18:13

No Tav, chiuso corteo: nessuno scontro. Manifestanti soddisfatti

"Hanno occupato la nostra terra", la battaglia continua

No Tav, chiuso corteo: nessuno scontro. Manifestanti soddisfatti

Si è concluso senza le temute violenze il grande corteo No Tav in Val di Susa. Come preannunciato dagli organizzatori la manifestazione si è svolta pacificamente e senza persone a volto coperto, e anche il simbolico taglio delle recinzioni è andato in scena sotto lo sguardo delle forze dell'ordine e senza disordini. Soddisfatti i manifestanti, che hanno parlato di 20mila presenze. Le istanze di chi protesta contro l'alta velocità, però, restano. I leader del movimento parlano di "obiettivi raggiunti" e sottolineano come siano stati smentiti tutti coloro che prevedevano violenze e guerriglia. La battaglia dei No tav, però, continua. E, assicurano dal corteo, "la vinceremo".

Gli articoli più letti
Comuni
Consenso dei sindaci: vince Appendino, Raggi precipita penultima
Corruzione
Latina, appalti truccati: 10 arresti tra cui sindaco di Sperlonga
Napoli
Napoli, scoppia un impianto a gas: un morto e 7 feriti, 5 gravi
Roma
Roma, manutenzioni bus Cotral truccate: un arresto e 50 indagati
Altre sezioni
Salute e Benessere
Salute: nuovi Lea in arrivo. In vigore dopo pubblicazione su G.U.
Motori
Germania in guerra contro Fca: "Richiamare 500, Doblò e Renegade"
Enogastronomia
Consorzio Valpolicella, conto alla rovescia Anteprima Amarone
Turismo
A Singapore la gara di Danza del leone, caccia i cattivi spiriti
Energia e Ambiente
L'Enel porta energia "verde" all'ambasciata italiana di Abu Dhabi
Moda
Milano Moda Uomo, trionfo di righe e quadri da Missoni
Scienza e Innovazione
Rompicapo galattico per telescopio Hubble
TechnoFun
Rischi del web, ecco le 8 truffe che colpiscono gli italiani
Sistema Trasporti
Milano, ripartono lavori prolungamento M1 fino a Monza Cinisello