lunedì 05 dicembre | 15:45
pubblicato il 04/ott/2013 10:26

No Tav: Caselli dopo pacco bomba Stampa, rischi gravi per giornalisti

(ASCA) - Torino, 4 ott - ''Chi tocca certi fili rischia e anche gravemente''. Cosi' il procuratore capo di Torino, Giancarlo Caselli, commenta il pacco bomba recapitato ieri al giornalista della Stampa Massimo Numa, da tempo nel mirino dell'ala piu' radicale dei No tav. ''E' da parecchio tempo che molti osservatori - osserva Caselli a margine di un convegno in corso a Palazzo di giustizia - denunciano come stia serpeggiando a margine del movimento No Tav, in cui ci sono persone assolutamente per bene e altre che non lo sono affatto, un messaggio criminale, che si puo' sintetizzare con parole, molto brutali se volete, e cioe' che chi tocca certi fili, si tratti di giornalisti o di amministratori, politici, o magistrati o poliziotti rischia''. ''E questo attentato e' la dimostrazione che il rischio e' effettivo e puo' essere anche grave'' ha concluso.

Nei giorni scorsi alla redazione della Stampa di Torino, ma la notizia si e' diffusa soltanto ieri in tarda serata, e' giunta una busta spedita per posta ordinaria con una chiavetta Usb contenente 120 grammi di polvere esplosiva pronta a scoppiare non appena fosse stato collegato al computer. Nella busta, senza mittente, c'era anche un foglio scritto al computer secondo cui la chiavetta conteneva video e immagini relative al campeggio no tav di Chiomonte. I fattorini del quotidiano e il giornalista stesso si sono insospettiti e hanno avvisato la polizia. Secondo gli inquirenti l'ordigno era in grado di uccidere. Sull'episodio indagano i pm Andrea Padalino e Antonio Rinaudo, titolari delle inchieste sul movimento No Tav. Il 9 aprile scorso un altro pacco bomba spedito a La Stampa fu intercettato dai fattorini e fu disinnescato dagli artificieri. Nelle ultime settimane l'account della posta elettronica del giornalista e' stato violato, e le sue mail sono state pubblicate su alcuni siti Internet che sostengono il movimento no Tav. eg/cam

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Altre sezioni
Salute e Benessere
Sifo: in Italia 4 milioni di depressi. Ma solo 1 su 3 si cura
Enogastronomia
Festa a Roma con Heinz Beck per i 30 anni del Gambero Rosso
Turismo
Turismo, Franceschini: il 2017 sarà l'Anno dei Borghi
Lifestyle
Yocci, il Re della Torta di Carote e... il modo di essere
Moda
Gli angeli sexy di Victoria's Secret sfilano a Parigi
Sostenibilità
Smart City, modello Milano grazie a ruolo utilities
Efficienza energetica
Pesticidi: una minaccia per le api, colpito anche l'olfatto
Scienza e Innovazione
Ministeriale Esa, Battiston (Asi): l'Italia è molto soddisfatta
Motori
Audi A3 compie 20 anni, 3 generazioni e 4 milioni di esemplari