lunedì 23 gennaio | 14:38
pubblicato il 27/feb/2012 17:33

No Tav, blocchi per avvio espropri: manifestante giù da traliccio

Giornata segnata da incidente a leader antagonista Luca Abbà

No Tav, blocchi per avvio espropri: manifestante giù da traliccio

Torino, (askanews) - Strade chiuse dai blocchi dei manifestanti, proteste e un drammatico incidente nel giorno dell'ampliamento del cantiere per l'alta velocità a Chiomonte, in Val Susa. La caduta da un traliccio dell'alta tensione del leader No Tav Luca Abbà, gravemente ferito, ha segnato la giornata di proteste organizzate dai No Tav nella Valle.Alcuni manifestanti, circa 500, hanno bloccato l'autostrada A32 all'altezza di Bussoleno e anche le statali 25 e 24, invadendo le carreggiate per bloccare la circolazione. Contemporaneamente intorno al cantiere sono andati avanti i lavori per allargare il perimetro inglobando terreni di privati.

Gli articoli più letti
Maltempo
Valanga hotel Rigopiano, il numero dei dispersi sale a 24
Terremoti
Enel: diga Campotosto sicura ma deciso un ulteriore svuotamento
Terremoti
Terremoto, pres. Grandi rischi: dighe Campotosto rischio Vajont
Maltempo
Hotel Rigopiano, Curcio: c'è speranza di trovare dispersi vivi
Altre sezioni
Salute e Benessere
Nuove postazioni di telemedicina italiana no profit in Africa
Motori
John Lennon, all'asta la sua Mercedes-Benz 230SL Roadster
Enogastronomia
Tutti a Montefalco per l'Anteprima Sagrantino
Turismo
Via in Uruguay i 40 giorni del carnevale, il più lungo del mondo
Energia e Ambiente
Pericolo estinzione per il 60% di tutte le specie di primati
Moda
Moda Parigi, l'eleganza rilassata dell'uomo Louis Vuitton
Scienza e Innovazione
Samsung: incidenti del Galaxy Note 7 causati da batteria
TechnoFun
Cyber attacchi, dal 2001 in Italia hackerati 12mila siti web
Sistema Trasporti
Confermato avvio lavori di interconnessione tra Brebemi e A4